mercoledì, dicembre 16, 2009

-2°

Anche se la stagione che preferisco per correre è la primavera, non mi dispiace
correre con le basse temperature. Anzi posso dire che mi piace parecchio e non lo soffro particolarmente.
Ma quando di sera, per raggiungere gli amici per l'appuntamento del martedi, sali in macchina e una volta accesa vedi che il termometro indica impietosamente -2° anche le tue certezze possono vacillare. Meno male che una volta entrato in Milano la temperatura è risalita di ben 3°!!! tutta un'altra cosa.

6 commenti:

  1. Pensa che a -2 ti copri e puoi correre ma quando è a +35 che fai? Io preferisco il freddo.

    RispondiElimina
  2. hai perfettamente ragione. io la penso come te

    RispondiElimina
  3. Il mio periodo peggiore infatti è luglio-agosto quando a correre si rischia un infarto! In inverno, basta coprirsi un pò e poi la corsa fa il resto.

    RispondiElimina
  4. non ti dico preparare venezia... e infatti i "risultati" si sono visti. stendiamo un velo pietoso.......

    RispondiElimina
  5. Dai, ieri sera c'era la grande inter che riscaldava.

    RispondiElimina
  6. ho dei seri dubiti che la "grande" inter mi possa riscaldare....... sorry al blu preferisco il rosso........

    RispondiElimina