martedì, marzo 23, 2010

Disfatta

Disfatta. Non ci sono altre parole che possano definire meglio la mia prestazione nella maratona della città eterna. E con l'alibi della maratona di Milano ancora da disputare mi sono anche permesso, senza neppure un briciolo di vergogna, di fare letteralmente il turista per i restanti chilometri che mancavano alla tanta agognata medaglia. Questa volta il centro storico me lo sono veramente goduto. E anche se non è andata come sperato, la trasferta romana non è stata vana. Oltre al piacere di vagare tre giorni per le vie della capitale, sono finalmente riuscito, in una piacevole serata passata al Cantinone, a dare un volto ad alcuni degli autori dei blog che sovente leggo e commento in rete.

12 commenti:

  1. ed a me la tua, seppur breve, conoscenza ha permesso di aggiungere un blogger tutto da scoprire!
    Nn so quali aspettative avevi, nè il tuo curriculum podistico... Di sicuro so che la sera prima eri dei NOSTRI al Cantinone! Già questo merita un plauso ;)

    RispondiElimina
  2. ehi, almeno hai cenato bene! ;)) son certo che ti rifarai, visto che sei un assiduo la statistica è dalla tua parte.... è stato un piacere!

    RispondiElimina
  3. è stato un piacere anche per me. e speriamo che per ripetere l'esperienza non mi tocchi aspettare la 17° maratona di roma

    RispondiElimina
  4. perfetto! a noi runners il 17 porta bene.... :D

    RispondiElimina
  5. Disfatta? Ma che dici? Ogni maratona è una storia a sè, averla conclusa è sempre una vittoria, il tempo è solo un dettaglio. Piacere di averti conosciuto, e poi al Cantinone.... non è da tutti!!!

    RispondiElimina
  6. Nino guarda le cose da un'altro lato... ogni cosa, ogni corsa ne ha uno nascosto come la luna, che non appare chiaramente ma e' il piu' affascinante.
    Cercalo dentro di te.... e lo troverai...!!
    un abbraccio e arrivederci.

    RispondiElimina
  7. Nino all'arrivo non ti ho visto molto soddisfatto, e di questo sono dispiaciuto.
    Anch'io ho provato la stessa cosa tempo fa, vedrai che alla prossima andrà meglio.
    E noi saremo qui, come sempre!
    :)
    Complimenti per la gara, nonostante tutto!

    RispondiElimina
  8. ovviamente un po di delusione c'è stata, speravo andasse meglio. è comunque sempre un piacere correre a roma. e con questa le maratone sui sanpietrini sono cinque. alla prossima.

    RispondiElimina
  9. Dal mio punto di vista quella che per te è una disfatta per me è un tempo incredibile, non abbatterti e guarda il bicchiere mezzo pieno.
    Ora sotto con Milano

    RispondiElimina
  10. Io non sono potuto nemmero venire al cantinone...dai che ti rifai presto!

    RispondiElimina
  11. Spaccherai tutto alla prossima ... per me è stato un piacere conosceri e spero che ci incontreremo ancora ...magari al nord.

    RispondiElimina
  12. speriamo. martedi sera ho riprovato a correre per una decina di km. al posto di due gambe avevo due pali di legno. stasera ci riprovo e a giudicare come scendo le scale andrà sicuramente meglio.
    Comuque se non sei tu a venire al "nord" allora mi tocca tornare nella capitale.

    RispondiElimina