domenica, aprile 18, 2010

Interpretazione

"Si consiglia ripresa graduale privilegiando per almeno 3 mesi un lavoro integrato e variato".
Questa è la sentenza dell'ortopedico dopo la visita del 12 Dicembre. Ma con il pettorale di Roma e Milano già in tasca ho solo anticipato quella che è poi diventata una moda: "l'interpretazione".
Venezia archiviata a fine ottobre, due settimane di riposo totale e poi poche uscite senza forzare giusto per non perdere la gamba. Dicembre tranquillo e da metà Gennaio ho cominciato a mettere su chilometri. E con l'avvicinarsi del doppio appuntamento primaverile ho cominciato a promettere alla moglie ma soprattutto a me stesso che dopo la maratona di Milano avrei riposto le scarpe per almeno un paio di mesi raccogliendo l'invito dell'ortopedico a variare l'attività sportiva. In poche parole nuoto e bici.
Di giorni ne sono passati già 7, e per ora per un motivo o per l'altro ne bici, ne nuoto.
E già comincio a sentire la mancanza delle mie uscite al parco.
Di sicuro a due mesi non ci arrivo. Se riesco ad arrivare alla fine di maggio senza calzare le mie supernova mi posso ritenere soddisfatto.
Spero solo che tutto questo serva a far scomparire il fastidio all'adduttore che ormai mi assilla da parecchi mesi.
Giusto per tornare come nuovo, o quasi.

6 commenti:

  1. Okkio : l'adduttore e' un gran rompiballe...
    Guariscici bene...!!

    RispondiElimina
  2. Guarire bene è fondamentale, ma 2 mesi mi sembran troppi... dalla prossima week tira fuori la mtb

    RispondiElimina
  3. speriamo, ormai 'sto "problemino" va avanti da troppo. In effetti 2 mesi sembrano troppi anche a me e infatti dubito di arrivarci.

    RispondiElimina
  4. complimenti per Milano fai bene a staccare la spina ma non autopunirti per così tanto tempo.

    RispondiElimina
  5. grazie. non è un autopunizione. ho gia aspettato troppo a prendermi 'sta pausa. comunque non ho intenzione di starmene fermo. se il tempo tiene, stasera si comincia con la bici. lavoro permettendo

    RispondiElimina
  6. Due mesi sono tanti ma anticipare rischierebbe di allungarli.. elimina il problema una volta per tutte.

    RispondiElimina