lunedì, maggio 24, 2010

I'm back

44 giorni dopo aver corso a milano è finalmente arrivato il momento di tornare ad assaporare il piacere di indossare pantaloncini e maglietta e scendere in strada a correre.
Sveglia alle 5.30, il tempo di cambiarmi, di indossare le scarpe e sono davanti a casa ad attendere, tanto per cambiare, che il garmin agganci i suoi satelliti.
L'obiettivo, dopo così tanto tempo, non è molto ambizioso. Quattro chilometri per cominciare mi sembra un giusto compromesso, la voglia è tanta ma non ho intenzione di strafare. L'intenzione è di uscire tutti giorni aumentando la distanza ogni giorno in modo da arrivare ad una discreta autonomia nel giro di poco tempo. L'ho già fatto in passato e credo di potermi ripetere.
Inizio la mia fatica e quello che provo non è proprio quello che mi sarei aspettato. Questa è la terza volta che ricomincio dopo una lunga pausa e non ricordo, nelle precedenti occasioni, di avere avuto le stesse difficoltà nel riprendere a fare quello che più mi piace e che ho tanto desiderato.
Invece stavolta è come se fossi reduce da uno dei tanti lunghi fatti in preparazione di qualche maratona: gambe come pezzi di legno.
Sensazione che, tra l'altro, mi accompagna per quasi tutto il tempo.
Alla fine quattro giri dell'isolato, poco più di 4 km, in 21 minuti fatti però tutti in progressione.
Non proprio soddisfatto, ma ci si accontenta. L'importante è aver ripreso.
Di sicuro oltre al meritato riposo e alla forma perduta, questa pausa, mi ha regalato almeno un paio di chili in più e 150 eurii (quelli per la tecar) in meno. Speriamo solo che ne sia valsa la pena.

8 commenti:

  1. Nino,fà caldo e il fisico ne risente,soprattutto dopo una pausa lunga..

    RispondiElimina
  2. ciao nino, inizio a leggerti con una notizia positiva.. hai ripreso a correre..!
    bene!
    ciao

    RispondiElimina
  3. speriamo solo di non soffrire troppo questo caldo

    RispondiElimina
  4. Dai doveva arrivare prima o poi 'sto momento :
    te che corri ed il caldo che spazza sto tempaccio del piffero... ;D

    RispondiElimina
  5. Ottimo! Mò tocca continuare però.

    RispondiElimina
  6. Bravo...ripresa in...corsa,così si fa!VVVai!

    RispondiElimina
  7. ciao nino , sono un nuovo blogger ( vieni atrovarmi nel mio blog ) come mai sei stato fermo cosi tanto ??? complimenti per l'inizio , bravo

    RispondiElimina
  8. un problema ad un adduttore. e poi dopo due maratone in 21gg sentivo proprio il bisogno di una pausa

    RispondiElimina