martedì, giugno 08, 2010

Ricreazione finita

E ora visti i risultati non ho più scuse, tocca darci dentro.
Casa, parco, tre giri e ritorno, con l'idea di cominciare a provare le ripetute brevi.
E visti i progressi ottenuti, riuscire a portarne a casa almeno quattro da un minuto non dovrebbe essere proibitivo, tenere i 4' sarebbe poi il massimo.
Giornata afosa, come non capitava da un bel po', "ideale" non solo per correre ma anche per cominciare a fare lavori di qualità, o perlomeno tentarci.
Alla partenza, almeno nelle intenzioni, cerco di non forzare in modo da non arrivare al parco già cotto. Ma evidentemente è serata di grazia e dopo qualche centinaio di metri viaggio già a 4' e 30".
Primo giro di parco tranquillo, al secondo le 4 ripetute previste ed infine un ultimo giro, nuovamente al trotto, per rifiatare. Alla fine un po' di stanchezza, complice anche il clima, si fa sentire e il ritorno non risulta brillante come l'andata ma non per questo rinuncio all'allungo finale.
Ed è davanti al pc che le buone sensazioni avute durante questi (quasi) 13 chilometri trovano conferma.
Non solo sono riuscito nel mio intento, ma il risultato è ben oltre le più rosee aspettative.

3 commenti:

  1. Eh si, è ora di darci dentro, togliere un po' di polvere e andare forte!

    RispondiElimina
  2. bravo nino , dacci dentro alla grande

    RispondiElimina