mercoledì, aprile 06, 2011

8 commenti:

  1. Sarà un calvario!
    Ciao mitico:)

    RispondiElimina
  2. Ragazzi, le maratone ad aprile ...si preparano bene, ma sono a forte rischio.
    Tenere duro e sperare in qualche nuvola ...che altro.

    RispondiElimina
  3. sto a giro a milano sarà un vero massacro...
    e pensare che l'anno scorso faceva un freddo cane e tirava un vento!!! ci eravamo riparati all'interno di un hotel prima della partenza.

    RispondiElimina
  4. sta volta a milano sara' la prima maratona calda.in bocca allupo e H20 A GO GO

    RispondiElimina
  5. Non sottovalutare i calzini,rovesciandosi molta acqua addosso si è più che mai a rischio vesciche con il caldo...Per il resto la mastercard non aiuta ;( Forza Nino

    RispondiElimina
  6. Farai già un'altra maratona??? Sei di ferro? ;)

    RispondiElimina
  7. Al di là di quèllo che farai tu...secondo te,considerando il caldo,quanti secondi al km è meglio lasciare sul piatto per arrivare in una condizione decente?
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  8. @kikko: già vedo il Golgota
    @gian carlo: e che ci si può fare se la gara di casa ora la fanno ad aprile
    @mauro: e chi se lo scorda i lfrreddo dell'anno scorso.
    @lello: che fortuna, per uno che ama correre con le basse temperature. basse non negative......
    @arirun: grazie
    @grezzo: no, solo fuori di testa.
    @insane: lo scoprirò al momento. io ci riprovo, poi vedo.

    RispondiElimina