lunedì, giugno 06, 2011

Acqua

A parte le poche gocce prese a Saronno, era da un po' che non capitava di correre sotto l'acqua. Del resto le previsioni non lasciavano dubbi in proposito.
E piuttosto che farsi i soliti cinquanta minuti in solitaria, niente di meglio che approfittare di una delle tante non competitive in calendario, specialmente poi, se la si trova a pochi chilometri da casa.
(Quasi) Docidi chilometri, poco asfalto e molto sterrato reso pesante dalla pioggia, senza particolari ambizioni o aspettative. Del resto i buoni propositi non sono il mio forte.
Solita partenza e ritmo sostenuto per i primi chilometri poi, saggiamente, un po' più tranquillo sino alla fine.
Archiviata!.

10 commenti:

  1. Ormai con le tapasciate non c'è che l'imbarazzo della scelta. Sono l'ideale per uscire dal solito tram tram dei percorsi abituali.

    Luca (un passo dopo l'altro)

    RispondiElimina
  2. le ultime cartucce prima del caldo proibitivo, si prende quel che viene.....

    RispondiElimina
  3. L'acqua ??? Deve restare pubblica !!!

    RispondiElimina
  4. botta di acqua a Milano domenica mattina... ero il solo p... a correre ;-)

    RispondiElimina
  5. Io me la sono presa tutta in solitudine...fortuna non era quella grossa che ammacca e nemmeno quella fine che punge..ma solo quella umida che bagna :)

    RispondiElimina
  6. Podista bagnato, podista scojonato... ^_^

    RispondiElimina
  7. Le non competitive non le ho mai amate, invece sono davvero un'ottima alternativa agli allenamenti in solitaria. Hai fatto bene.

    RispondiElimina
  8. Se c'è una competitiva a tiro, io non resisto. Anche se non è proprio a tiro, in verità.

    RispondiElimina
  9. @luca: giusto per avere un po' di compagnia
    @marco: parole sante
    @anonimo: concordo
    @federico: strano....
    @arirun: per questo ho scelto di unirmi agli altri
    @marco: mi sa di si
    @tyler: prese con lo spirito giusto non sono male
    @father: io cerco di centellinarle, il minimo indispensabile, finisco sempre per tirarle.

    RispondiElimina
  10. C'ero anch'io! Ho corso sabato, dalle 12 alle 13. Sono stata fortunatissima (niente pioggia durante la mia frazione) e, nonostante la pista non sia il mio forte, è stata una bella soddisfazione...

    RispondiElimina