lunedì, febbraio 06, 2012

Meno sei

Sei settimane. Ancora quarantadue giorni a macinare asfalto e sarà di nuovo "maratona".
La preparazione è ormai entrata nel vivo. Il tempo da dedicare alla corsa sembra essere sempre troppo poco e il dubbio di non fare mai abbastanza è ormai fedele compagno.
Dubbi, probabilmente, del tutto immotivati visto che, anche nella settimana dove il clima "ha dato" il meglio di se, sono riuscito a mettere insieme una novantina di chilometri. Dalla mezza di domenica al lungo del sabato. Trenta chilometri portati a casa con la temperatura, nonostante il sole, di un paio di gradi al di sotto dello zero.
E al solo pensiero di quanto ho odiato il caldo dell'estate scorsa verrebbe voglia di mordersi le mani.

9 commenti:

  1. curioso come in certe situazioni il tempo sembra fuggire più veloce dei nostri propositi — ma ci saremo, ognuno come ha saputo arrivarci....

    RispondiElimina
  2. azzo!! 90km con questo clima e soprattutto queste strade....ti stimo fratello!! :-D

    RispondiElimina
  3. Nessuno può amare gli eccessi metereologici correndo..non và bene più 25-30 o peggio e non va bene meno 5-10... ;)

    RispondiElimina
  4. Daje che quest'anno .... vabbè sto zitto

    RispondiElimina
  5. quando ho letto meno sei pensavo parlassi della temperatura in effetti...

    RispondiElimina
  6. ok, obiettivo maratona ma quali sono le aspettative cronometriche? Magari l'hai già detto ma io non so niente......dichiariamoci!!!!

    RispondiElimina
  7. @marco: centrato in pieno!.
    @mauro: diciamo che è andata bene
    @insane: concordo
    @gian carlo & marco: io ci provo.
    @arirun: non ancora. ma se continua così....
    @Instinct73: hai presente quella compagnia telefonica ? sotto

    RispondiElimina
  8. Trenta km con queste temperature.... bravo, davvero bravo...

    RispondiElimina