giovedì, febbraio 02, 2012

Neve

Nonostante le 4 ore scarse di sonno (a letto alle 2, in piedi alle 6) causa festa di Radio Deejay al Forum, fuori dal lavoro poco dopo le 16 e con ancora gli ultimi scampoli di luce a correre pochi minuti prima delle 17 sotto una bella nevicata.
Ovviamente i ritmi non sono da primato ma, viste le condizioni della strada, per una volta permettersi di badare più alla quantità che alla qualità penso che possa essere più che giustificato. Senza un obiettivo preciso solito giro direzione parco trovato, nonostante l'ora di chiusura abbondantemente superata, ancora aperto.
Ovvio, a questo punto, una incursione tra i vialetti imbiancati anche a rischio di rimanerci chiuso dentro (e non sarebbe la prima volta). Concluso poi il giro a cancelli ancora spalncati, con il barlume di ragione che ancora mi rimane, decido di approfittare di questa opportunità riprendendo la strada di casa. Ma arrivato a destinazione le gambe non protestano più di tanto e la voglia di correre non è ancora passata. Logico quindi proseguire il giro arrivando, in una settantina di minuti, a superare abbondantemente i quattordici chilometri.
E sotto la neve mi sento di poter dire che sono "tanta roba".

8 commenti:

  1. da una parte mi spiace non poter correre (vedi infortunio) sotto la neve...dal'altra il pensiero delle strade gelate di domani...

    RispondiElimina
  2. ciao nino sulla neve fresca , dura tenere i ritmi ma e' divertente .....il problema e' il ghiaccio dopo

    RispondiElimina
  3. Speriamo di provare la tua stessa sensazione sabato, dovrebbe nevicare, ma non ci spero piu di tanto.
    Ma ti sei vestito bene per la festa?

    RispondiElimina
  4. @mauro&lello: infatti io sto già pensando al lungo di sabato.
    @master: io no. ma c'erano tante donzelle che hanno preso sul serio la battuta e nonostante la neve in minigonna con tacco da paura

    RispondiElimina
  5. ehehe dillo che la festa con linus & Co ti ha lascioto il segno e ancora non recuperi ;)

    RispondiElimina
  6. Mia figlia grande t'invidia di cuore (OVVIAMENTE per la festa, non per i 14 km)

    RispondiElimina
  7. impagabile correre con la neve. inutile puntare alla prestazione, superflua visto che il godimento già c'è

    RispondiElimina
  8. mmmmh, però... alla faccia della sgambata with little sleep :D

    RispondiElimina