sabato, marzo 10, 2012

992,65

E con i sedici chilometri di stamani anche questa "preparazione" si può considerare archiviata.
Nelle ultime sedici settimane poco meno di mille chilometri per settantacinque ore passate a macinare chilometri. Potevo fare di più? Forse. Potevo fare meglio? Sicuramente. Ma poi sarebbe stato più corretto chiamarlo lavoro..... non retribuito. E ora, finalmente, qualche altra uscita senza l'assillo del cronometro prima del grande giorno dove mi auguro di poter raccogliere quanto seminato in questi ultimi 4 mesi.
Arrivo!!!!!

12 commenti:

  1. 1000 km per 16 settimane effettivamente sono pochini.
    Quando correvo sui tuoi tempi facevo 1000km nelle ultime 12 settimane.

    RispondiElimina
  2. Giancà tu devi motivà non demotivà!

    RispondiElimina
  3. a mia discolpa le prime settimane erano a ridosso della firenze marathon. 290 a gennaio e 320 a febraio possono andar bene ?

    RispondiElimina
  4. stai a vedere che invece ha preso la strada giusta....

    RispondiElimina
  5. Nino, ormai il tuo l'hai fatto, non pensare a recriminazioni. Vai e dai tutto quello che hai.

    RispondiElimina
  6. @marco: e che sia la volta buona. ci mancava solo giancarlo a insinuare 'sto tarlo......
    @federico: grazie
    @drugo: ci provo. anzi no, lo faccio!

    RispondiElimina
  7. dopo quasi 1000 km di allenamenti raccoglierai i frutti:-) buona fortuna

    RispondiElimina
  8. anche secondo me la strada è giusta!!! non puoi sbagliare!! come? ti senti sotto pressione? ma va la!! :-)

    RispondiElimina
  9. Abbiamo praticamente fatto gli stessi km per la preparazione!!! Speriamo bene in Roma :-)

    RispondiElimina
  10. quoto Master e aggiungo parolacce a RB :D

    RispondiElimina