domenica, maggio 05, 2013

Valle Olona

In attesa di riprendere l'attività continuo con quello che offre il convento: nuoto e due ruote. Anche se, devo ammettere, alla fine non è che mi sto ammazzando di fatica. Ma mentre in vasca l'asticella è sempre posta sui tre blocchi da 20x25m e da lì non si schioda, sulle due ruote, meteo permettendo, comincio ad osare un po' di più. Non tanto in termini di frequenza quanto in termini di chilometri portandomi a stare sulla strada due ore abbondanti. Una quarantina di chilometri in Valle Olona con poche macchine, molto verde e qualche salita che sinceramente non guasta. E poi, arrivato nei pressi del monastero di Torba, il "cirtuito" della coppa Bernocchi, una delle tre gare del Trittico Lombardo di fine Agosto. Sedici chilometri che i professionisti ripetono cinque volte prima di riprendere la strada che li porterà al traguardo. A me invece, riuscire a concluderne uno, è sembrato più che sufficiente. 
Almeno per oggi.

4 commenti:

  1. Un passo alla volta... E vedrai che col tempo anche te farai i ri completi ;)

    RispondiElimina
  2. Ti ritrovo ciclista..vorrà dire che un giorno ci faremo un giro insieme..ciao nino ;)

    RispondiElimina
  3. @bruno: col tempo....tanto però
    @andrea: ciclista mi sembra una parola grossa.
    comunque per il giro, volentieri.

    RispondiElimina