lunedì, agosto 12, 2013

27,19

Primo lungo della nuova stagione portato a casa con tanta fatica ma con altrettanta soddisfazione. Dura come sempre. E non solo perchè siamo ancora in Agosto. Due ore e otto minuti sulle gambe come non succedeva da mesi. Solita partenza con gli arti inferiori che non ne vogliono proprio sapere di rispondere agli stimoli che dovrebbero arrivare dai pochi neuroni sani rimsti e tanta voglia di invertire la marcia destinazione letto.Ormai me ne sono fatto una ragione. Ad agosto è cosi. Sicuramente il caldo che non aiuta e le uniche ore in cui si riesce a riposare bene sono proprio quelle in cui la sveglia, anche nel giorno in cui si potrebbe dormire qualche ora in più, compie impetosamente il proprio dovere. L'importante è superare il primo chilometro e una volta portato le gambe in temperatura le strane "tentazioni" lasciano spazio a ben altri pensieri. Passo da turista sino al giro di boa, sette chilometri in progressione con una media di 4' e 24" e ultimi sei a 4' e 45". Ancora lontano dalla forma migliore, ma come inizio non misembra affatto male.

12 commenti:

  1. Oggi ne ho 18 e già mi sembrano tanti dovendo correre un'ora e venti o giù di lì.. 2H e rotti.. Non ho la testa per correre così tanto!!!

    Cosa stai preparando?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi tocca proprio. Il conto alla rovescia verso la venicemarathon scorre impietoso

      Elimina
  2. turista tuo nonno.... :) tutta sta roba d'agosto è per quelli veri.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono commosso. Mi fai sentire un runner serio.

      Elimina
  3. Altro che turista... io sabato scorso ho corso la tua stessa distanza (km 27,11) in 2:13'15" (4'55" min/km). Una faticaccia immane e la sensazione che al momento non potrei fare un km in più...

    RispondiElimina
  4. Aspetta ancora un mese e con le temperature piu basse aumenteranno i km e migliorera anche il passo. Ciao

    RispondiElimina
  5. Hai ragione sia per il caldo sia per la sveglia! Speriamo che con le temperature autunnali vada meglio. Personalmente la settimana scorsa avrei dovuto fare il 3° lungo di preparazione per Pescara ma mi sono "ritirato" dopo 27 km anche perchè le gambe non giravano e stavo costantemente sopra la media prefissata e poi c'erano 30°.
    I tuoi 27,19 in 2h8' per essere il primo lungo della nuova stagione, in quelle condizioni è buono dai, non ti lamentare.

    RispondiElimina
  6. Se ti puo consolare capita anche me di "abortire" i lunghi. Con il caldo sono ancora più duri.

    RispondiElimina
  7. sto iniziando anch'io ad allungare in vista di firenze, come te fatico molto i primi km..sia nella corsa lenta che nei lunghi....bah..sarà duraaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fortunatamente sembra che il caldo delle settimane scorse sia passato. speriamo

      Elimina
  8. Visti i 4'e24" degli ultimi 6km e gli altri a 4' e 45"...direi che il turista che c'è in te è uno di quelli che hanno un passo veloce!

    RispondiElimina