mercoledì, aprile 16, 2014

Pausa


Archiviate maratona e relay posso finalmente trascorre un paio di mesi tornando a seguire il famoso metodo "kazzenger". Dove non c'è nulla di prestabilito, quanto ma soprattutto come correre, lo decido al momento. E questi sono anche i mesi in cui mi posso dedicare alla gare più corte prima di ripartire con le fatidiche sedici settimane che mi porteranno alla quarantadue autunnale. E visto il fitto calendario, ho solo l'imbarazzo della scelta: Walk of life, Cinq Casinott, Eco-Trial del Parco del Ticino, Midnightrun, Running Day, DieciK, 5.30, Energizer Nightrun, 5 Mulini Summer Night.
Non resta che correre.

4 commenti:

  1. Pensavo ad un post su Crozza! .. Buon divertimento per le tue gare free!

    RispondiElimina
  2. eh eh.. tu credi che nel metodo "kazzenger" non ci sia nulla di prestabilito.. in realtà ogni uscita che farai è già scritta, determinata, così pure il ritmo che terrai.. e si, la corsa è una cosa molto più profonda di quel che sembri..;-)

    RispondiElimina
  3. E allora non rimane che augurarti buon divertimento, Nino!

    RispondiElimina
  4. hai l'imbarazzo della scelta :)

    RispondiElimina