venerdì, agosto 01, 2014

adidas Response Cushion 22

adidas Response Cushion 22
Versione numero ventidue per una delle scarpe da running di adidas di maggior successo. Neutra di categoria A3 è presente sul mercato già dall'estate scorsa. Fuori catalogo e sostituita da qualche settimana dalla nuova versione con intersuola in tecnologia BOOST™, aveva un prezzo di listino di €110,00 e ora la si può trovare presso gli outlet della casa tedesca a meno di €80,00.adidas Response Cushion 22
La scarpa, rinnovata nell'estetica, ha una nuova tomaia realizzata con tecnologia Sprintweb, mesh traspirante con rinforzi strutturali in materiale sintetico. Soletta interna preformata in EVA per garantire confort e calzata ottimale, intersuola in EVA con ammortizzazione FORMOTION® (una coppia di inserti sintetici sagomati e sovrapposti fra loro in grado di adattarsi ai movimenti del piede), inserto adiPRENE® nel tallone e adiPRENE®+ nell'avampiede per assicurare la giusta ammortizzazione, sistema TORSION® SYSTEM per garantire l'integrità dell'arco plantare, suola in gomma ADIWEAR estremamente resistente nei punti più soggetti a usura, drop (differenziale tra tacco e punta) di 11 mm e 325gr di peso nella numerazione di riferimento che diventano 347gr nel 10US.
Una decina di uscite e centicinquanta chilometri per avere un'idea su quello che, per me, è il trentesimo paio di scarpe a "tre striscie" e poter affermare, dopo questi primi venti giorni di utilizzo, "esame superato" anche se tocca confessare che, ancora una volta, con la Response non è stato amore a prima vista.
adidas Response Cushion 22
Comoda, calzata avvolgente (addirittura troppo se paragonata alla SNova Glide 6) tanto da rendere (quasi) superfluo il dover litigare con le stringhe, secca quanto la versione 20 ma comunque protettiva come deve essere una scarpa di questa categoria.
Ripetute corte, lunghe, in salita, medio, progressivo, asfalto, sterrato, con il sole o con la pioggia. Buone in ogni occasione con risultati, in termini di "passo", paragonabili a quelli ottenuti con le altre scarpe nonostante il peso abbondantemente sopra i 300gr. Non resta ora che attendere qualche settimana e, quando previsto, provarle anche nel lunghissimo per avere ulteriore conferma della bontà dell'acquisto.
Io, intanto, comincio a promuoverle.

1 commento:

  1. le ho provate da sportway a gravellona.. sono ottime , un salto di qualita' sulle response!

    RispondiElimina