martedì, agosto 05, 2014

Appena svegli

L'ho sempre saputo anche se non l'ho mai voluto ammettere: fare i "lavori" appena svegli è possibile. Due condizioni: trovare il coraggio (d'inverno) e soprattutto la forza per scendere dal letto quando, magari, un'altra mezzoretta di sonno non guasterebbe affatto e superare la fase in cui le gambe non ne vogliono proprio sapere di rispondere agli impulsi che arrivano dai quei pochi neuroni che sembrano già dare segni di vita perchè, una volta in strada, tornare indietro è un'ipotesi ormai difficilmente praticabile. Uno, due chilometri per completare la fase "risveglio" e, finalmente, si può iniziare con quanto previsto dalla tabella. E quando al lavoro (ringraziando il cielo per averne ancora uno) tocca fare tardi, non resta che applicare il detto "di necessità virtù". Sette uscite consecutive con il sole ancora basso sull'orizzonte e, a breve, nessuna prospettiva per un ritorno alla (mia) normalità. Bello però , una volta portato a casa il compitino, sapere che, la giornata, non può che assumere tutta un'altra "piega".

14 commenti:

  1. Tra un po toccherà anche a me uscire al mattino..sperem!
    Buono comunque il tuo 16x400m o almeno cedo si tratti quello...difficile correrlo al mattino ma tu puoi tutto!

    RispondiElimina
  2. correre le ripetute di prima mattina non e' semplice...ma l'importante e' fare parecchio riscaldamento sopratutto d'inverno........per me l'unico orario per correre e' quello.comunque bravo..ottimo lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti io invidio tutti quelli che lo fanno sempre

      Elimina
  3. Grande lavoro, complimenti davvero!
    Concordo su quanto espresso in merito agli allenamenti mattutini, duri sia fisicamente che mentalmente...ma poi ne trae grande giovamento tutta la giornata.

    RispondiElimina
  4. Io cerco sempre di evitare i lavori la mattina perchè poi devo andare a lavorare (è una questione di tempo e orari), però quelle poche volte che sono stato "costretto" a farli, a parte le prime ripetute, poi stranamente sono sempre riuscito a fare bene i compiti e poi la mia giornata è stata tutta in discesa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la penso allo stesso modo. ma a volte tocca adattarsi

      Elimina
  5. per me sempre difficile l'alba di corsa .. in teoria le energie sono pronte per dedicarti alla corsa ma non ce la faccio proprio... ;-) bravo tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è difficile anche per me. faccio sempre tanta fatica

      Elimina
  6. Bravissimo!Ottimo allenamento! Deve essere bella la sensazione di andare al lavoro dopo la corsa! Purtroppo per farlo dovrei andare a correre alle 5....meglio la sera..per ora... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando finisce si. durante un po' meno

      Elimina
  7. un tempo riuscivo ma ora che attacco presto sarebbe impossibile a meno che punti la sveglia alle 3:30... no possibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potrebbe essere il tuo prossimo obiettivo. una nuova sfida

      Elimina