lunedì, dicembre 01, 2014

Week 2

Archiviata una non brillantissima prima settimana che mi ha visto saltare due dei quattro lavori proposti in via precauzionale per uno strano fastidio (forse ho imparato la lezione), sotto con la seconda incominciando le fatiche con le salite medie. Quattro giorni di stop e mi è sembrato di ripartire da zero. Stanco, gambe pesanti e difficoltà nel riuscire a portare a casa il compitino previsto. 
In ogni caso niente in confronto a quanto in programma nel pomeriggio: "La fiera dell'artigianato" nei padiglioni di Rho. 
Altro che ripetute. 

Poi sul treno incontri un ragazzo con al collo la medaglia della maratona di rientro da Firenze, "attacchi" la rete e scopri quanto successo a Luigi e a quel punto tutto il resto diventa superfluo.

5 commenti:

  1. anche per me fiera dell'artigianato ma...da lavoratore...due palle!!
    proprio butta l'altra notizia..:-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no..piccolo stand dell'azienda per cui lavoro GIULIANI GROUP...Cancelli , automazione, allarmi...

      Elimina
  2. Nino, hai assolutamente ragione... quando il nostro mondo viene funestato da tragiche notizie come quella di Luigi tutto il resto diventa superfluo...

    RispondiElimina
  3. La corsa aiuta a non pensare. Ma il mondo non si ferma...

    RispondiElimina