mercoledì, aprile 01, 2015

Presentata la SuisseGas Milano Marathon 2015


Presentata ieri a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, la XV edizione della SuisseGas Milano Marathon. Tante le novità annunciate. Confermata l’esclusiva presenza alla maratona del campione Haile Gebrselassie, tra i più forti fondisti della storia, testimonial di adidas, che ha collaborato in questi mesi alla definizione del nuovo percorso e che darà il via alla gara. Viene annunciato inoltre che l’evento sarà trasmesso in differita su Rai Sport 2 alle ore 21.30 del giorno 12 aprile.

  

Dal 2010 coordiniamo il Charity Program della SuisseGas Milano Marathon.
Sei edizioni consecutive di divulgazione e promozione (“Lo sai che c’è anche la staffetta? E che puoi correre per una buona causa? “), workshop gratuiti, supporto ad associazioni, aziende, runner, fund raiser. Al servizio del mondo no profit, sempre.

Cerchiamo di seminare, innaffiare e fare crescere rigogliosa la consapevolezza che ognuno di noi, ogni giorno, può fare qualcosa di meraviglioso e straordinario. Per sé e per il mondo.

Ci vediamo il 12 aprile. Se ci incontri, salutaci. Se vuoi unirti a noi, scrivici. E se sei già un Marziano, grazie.

Tutto pronto per la Europ Assistance Relay Marathon? Ti ricordiamo che per consegnare la tua sacca indumenti hai due possibilità:
- Portare la sacca al deposito del punto di cambio dove concluderai la tua frazione, per poi recarti alla partenza della tua frazione.
- Affidare la sacca al compagno di squadra che correrà la frazione successiva alla tua. Sarà il lui a consegnare per te la borsa al deposito.
Dovrai utilizzare esclusivamente la borsa di colore blu fornita dall’organizzazione, contrassegnandola con l’apposita etichetta che riporta il tuo numero di pettorale.
Tutti i depositi sacche sono aperti sabato 11 aprile dalle 15:00 alle 19:00.
Domenica 12 aprile con i seguenti orari:
punto di cambio: 8:00 - 12:00
punto di cambio: 8:45 - 13:30
punto di cambio: 9:30 - 14:45
arrivo: 8:45 - 16:00.

É il momento chiave, quello dove ti giochi tutte le ultime energie in vista del traguardo. L’ultimo punto di rifornimento, quello più strategico, è al 35° km, studiato per superare con facilità il fatidico “muro” della maratona: l’Enervit Red Point in piazza Gino Valle dove si potrà fare il pieno di energia con Enervitene Sport Cheerpack Competition. 

CLICCA QUI, visita la pagina con la Enervit Energy Strategy completa.
Qualche dritta da Stefano Baldini su integrazione e gestione della gara. Clicca LEGGI TUTTO


#11 - Studiare il percorso
Sembra banale, ma studiare bene il percorso è una delle chiavi d’oro per una buona mezza e per una maratona. Dice Stefano Baldini, olimpionico della Maratona: “Partiamo dalla mezza: sono tutte lunghe uguali e tutte di 21 km e 97 metri ma tutti i percorsi sono diversi, alcuni hanno più curve altri più rettilinei altri salite e discese. Anche il meteo fa la sua parte. Se avete scelto una gara con largo anticipo, cercate in allenamento di simulare quello che sarà il percorso di gara che troverete due tre quattro settimane dopo”.
 


1 commento:

  1. Bellissima Maratona! Corsa l'anno scorso... una delle prossime edizioni tornerò per il bis!

    RispondiElimina