venerdì, settembre 04, 2015

Fisherman’S Friend Strongmanrun: Il 19 Settembre Torna A Rovereto Con La Tappa Finale 2015

FISHERMAN’S FRIEND STRONGMANRUN:
IL 19 SETTEMBRE TORNA A ROVERETO CON LA TAPPA FINALE 2015


La obstacle race più famosa d’Italia, per il quarto anno consecutivo in Trentino  nell’attesissima tappa  “The Original” da 20 km


Photo credit ANSA
Rovereto, 03.09.15La corsa più forte di tutti i tempi - ideata da Fisherman’s Friend nel 2007 in Germania e organizzata in Italia da RCS Sport – RCS Active Team con un successo crescente di partecipanti, torna in Trentino per il quarto anno consecutivo per chiudere l’edizione 2015.
Questa mattina, a Rovereto, in Palazzo Poja, è stata presentata l’attesissima tappa in programma sabato 19 settembre. Rovereto, protagonista dell’unica tappa “The Original” dell’anno, di ben 20 chilometri, ha visto lo scorso anno ai nastri di partenza, sull’’identica distanza, oltre 5.600 partecipanti, mascherati nei modi più fantasiosi, che si sono messi in gioco correndo e superando diversi ostacoli. Un indotto più che positivo per tutto il territorio con oltre 40.000 spettatori presenti volto a sostenere i partecipanti immersi nell’affascinante Valle dell’Adige.

La gara è un vero e proprio test di resistenza fisica, in stile “marines survivors”, caratterizzato però anche dallo spirito goliardico che porta gli strongmanrunner a vestirsi nei modi più simpatici e fantasiosi. Per partecipare non si richiedono solo muscoli allenati, fiato e un’alta dose di competitività, ma anche ironia, voglia di giocare, stare insieme agli altri e divertirsi a fondo. L’unica regola alla base di questa sfida è proprio quella di presentarsi al via nel più pazzo dei modi: volti mascherati, dipinti, travestimenti di ogni genere per una giornata all’insegna del divertimento e dello sport.
Il percorso sarà lo stesso del 2014, più cittadino rispetto alle prime due tappe Sprint di Bibione e di San Vittore Olona introdotte quest’anno. Si correrà per 9,7 km ripetuti 2 volte, con 14 ostacoli da superare, per un totale di 19.4 km, sviluppati sia all’interno che fuori delle mura del centro storico di Rovereto. Gli ostacoli, vera novità di quest’anno, saranno in totale 14, uno in più rispetto all’edizione precedente, e di grande “impatto”: 15 container, 200 balle di fieno, 9.000 copertoni, 500 metri di corde elastiche, 3 reti grandi da carico e uno scivolo incredibile brandizzato Brooks. Non mancheranno montagne di sabbia, una vasca di schiuma, una salita piena di tornanti, nonché passaggi nel fango e in acqua: nientemeno che in una piscina olimpica di 50 metri!

Nella foto da sinistra: Andrea Trabuio, Mario Bortot, Marco Merler, Salvatore Di Trapani.
“Un’edizione vincente quella del 2015”, commenta Andrea Trabuio, responsabile area mass event in RCS Sport “caratterizzata dalla realizzazione di vero e proprio circuito con 3 tappe e non 1 sola. Un’opportunità per le località coinvolte e per i nostri Partner per il coinvolgimento dei numerosi partecipanti, nonché per RCS Sport che ha potuto beneficiare di un periodo più lungo della comunicazione per lavorare sull’aumento della notorietà di un format così coinvolgente”.

“Voglio testimoniare, con la mia presenza e con quella dell’assessore allo sport Mario Bortot, l’adesione del nostro Comune a una «vera e propria festa» oltre che a un evento sportivo” dichiara Francesco Valduga, sindaco di Rovereto.
Valduga ha inoltre aggiunto: “Una manifestazione grazie alla quale si mira a promuovere non solo lo sport in una dimensione diversa (più aggregante e caratterizzata da uno spirito di condivisione), ma la vocazione turistica del nostro territorio. Le sinergie tra pubblico e privato ci consentono di sviluppare una rete importante di contatti anche nei confronti degli interlocutori esterni come appunto RCS Sport, lavorando sull’aspetto della sostenibilità economica dei singoli progetti. Infine, tra le belle conferme di quest’anno, anche la «Baby Strong» e che allarga la festa alle famiglie”.

La gara partirà alle 14. Previste circa 3 ore e ½  di corsa sino all’arrivo al traguardo.
Il ritiro dei pettorali potrà essere effettuato al Villaggio StrongmanRun situato in p.zza Achille Leoni, nei pressi dell’area di partenza: venerdì 18 dalle ore 14 sino alle 22 al Villaggio e sabato 19 dalle ore 9 alle 12.  Non mancherà lo StrongParty aperto a tutti dal venerdì a partire dalle ore 19.

Radio Partner della Fisherman’s Friend StrongmanRun è Virgin Radio e il charity partner ActionAid. I Partner del 2015 della Fisherman’s Friend Partner sono invece Named, Conad e Brooks.  In particolare, Salvatore Di Trapani - events & athletes coordinator di Brooks Running, afferma: “Brooks, da anni partner di FFSMR, sottolinea l'importanza dell'evento presentando il meglio dei propri prodotti  e portando in gara i migliori atleti del Brooks Team. Quest'anno Gabriele Abate e Paolo Gallo si sfideranno lungo le strade ricche di ostacoli per cercare di portare un'ennesima vittoria nell'albo d'oro della corsa più forte di tutti i tempi. Sempre in spirito runhappy“.
A sostenere la tappa di Rovereto anche Dolomiti Energia, presente in conferenza l’ AD Marco Merler,  Trentino Marketing, La Trentina e Dorigoni.

Le iscrizioni, sia per la partecipazione individuale sia per quella a squadre, sono aperte online sul sito ufficiale www.strongmanrun.it fino alle ore 22 del 18 settembre. Il giorno dell’evento sarà possibile iscriversi in loco al Villaggio StrongmanRun  sino alle ore 12.

Domenica 20 settembre, inoltre, alle ore 14, tornerà per il terzo anno consecutivo la “Quercia Baby Run”  la corsa a ostacoli riservata ai più piccoli (dagli 8 ai 17 anni), organizzata dall'Assessorato dello Sport del Comune di Rovereto, l'Agenzia dello Sport della Vallagarina e la Società Sportiva Dilettantistica U.S. Quercia Trentingrana.
strongmanrun.it
facebook.com/StrongmanRunIT
@StrongmanRunIT
youtube.com/StrongmanRunItalia

Silvia Lattanzio Ufficio Stampa FF Strongman Run c/o DMTC srl
Phone +39 0392496096

Mobile +39 3453733110
E-mail silvialattanzio@dmtc.it
Ivana Capozzi PR and Media Relations Manager RCS Sport
Phone +39 0225848176
E-mail ivana.capozzi@rcs.it
web: www.rcssport.it

0 commenti:

Posta un commento