lunedì, gennaio 25, 2016

6x1000

Settima settimana e fine della fase di "crescita organica" che, per la tabella che sto seguendo, significa salite lunghe: mille metri da ripetere sei volte. E come da "tradizione" in macchina per una ventina di chilometri con direzione "Piccolo Stelvio" a Castiglione Olona con i suoi sei tornanti che ricordano, nel loro piccolo ovviamente, la parete di tornanti di Trafoi. La salita non è per niente regolare e ha una parte centrale (circa duecento metri) decisamente facile ma abitando in pianura mi devo accontentare, a meno di passare parte della mattinata in macchina, di quello che offre il convento.
La temperatura è prossima allo zero, ma contrariamente alle altre due volte la strada è baciata da un fantastico e tiepido sole.
Mille metri, una distanza infinita. (Quasi) Sei minuti di totale apnea con le gambe che non ne vogliono sapere di andare e i battiti a mille cercando di portare a termine il compito assegnato.
E chissà poi cosa avranno pensato quelli che, in macchina, mi hanno incrociato. Perchè se è normale trovare chi affronta la salita inserita nel percorso della Coppa Bernocchi su due ruote lo è un po' meno trovare qualcuno che decida di affrontare questa aspirà sulle proprie gambe.
Quattordici chilometri per un'ora e ventisei. Non propriamente soddisfatto ma, anche questa volta, "missione compiuta".

2 commenti: