martedì, giugno 14, 2016

#cityrunnersinside

La MilanoMarathon è ormai un lontano ricordo, il progetto #cityrunners, per come lo conoscevamo noi, si è di fatto concluso con la fine del 2015 e il nuovo progetto, pur mantenendo lo stesso spirito, non si è limitato a cambiare nome ma è diventato un'altra cosa.
La community è cresciuta e gli appuntamenti settimanali con Sara, Gianluca e Paolo sono intensi e sempre molto frequentati ma, per quel che mi riguarda, quello che, grazie ad adidas, si è creato negli ultimi due anni ancora non si è palesato.
Tempo. Probabilmente è solo una questione di tempo. Ne sono convinto, o almeno ci spero.
Però pensare di ritrovare la stessa alchimia che si è creata all'interno del nostro gruppo, in questo momento, e difficile da credere. E' come se adidas ci avesse cercato (e soprattutto trovato) con il lanternino. Ognuno con la propria storia e con la propria esperienza ma tutti con la medesima voglia: quella di fare gruppo.
E se, per i motivi più disparati, non è possibile ritrovarsi presso runbase non ci vuole molto ad organizzare una decina di chilometri in puro stile "kezzenger" al parco di Monza. E una volta espletata la pratica "run" niente di meglio che concludere la serata a casa di Andrea dove tra una risata, una birra ed un hambuger cotto alla griglia tirare mezzanotte è un attimo. 
Mi sa tanto che, a breve, tocca riprovarci. 
#cosidiversicosivicini

0 commenti:

Posta un commento