giovedì, giugno 08, 2017

5x800

Ci ho preso gusto. E dopo il piramidale di settimana scorsa con l'autopromozione nel gruppo dei più veloci (ovviamente ultimo in tutte le serie) di nuovo con lo stesso gruppo.
Programma di questo mercoledi: 5x800 con recupero da fermo da 2 minuti. 

Dura, anzi durissima e ovviamente di nuovo ultimo e distanziato di una decina di secondi alla fine di ogni serie, ma stimolante come non mai. Perchè questa fase in perfetto stile Kezzenger (leggi chilometri a caso) può andare avanti al massimo per un altro paio di settimane, poi tocca tornare a fare sul serio.
Tre chilometri al piccolo trotto, una decina di minuti di stretching e una volta divisi in gruppi a girare intorno all'Arena per lo svolgimento del compito assegnato. Compito che nonostante i dubbi per il ritmo a cui ci viene chiesto di correre le serie, riesco a portare a casa non senza qualche difficoltà.

Ma difficoltà o non difficoltà anche questo è archiviato con viva e vibrante soddisfazione.


2 commenti:

  1. anche io sto correndo con un minimo di criterio. spero di passare all'incasso in autunno. per fare cosa, non so.

    RispondiElimina
  2. Quello poi poco importa. Quello che conta è il percorso.

    RispondiElimina