Visualizzazione post con etichetta #notizie. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta #notizie. Mostra tutti i post

Rivoluzione nel mondo trail  con la nuovissima suola in TrailTack 

La calzatura trail per eccellenza di casa Brooks si rinnova completamente per offrire un’esperienza di corsa mai provata prima

BROOKS CASCADIA 14
Milano, 27 giugno 2019. Rivoluzione trail in casa Brooks. Cascadia 14, la calzatura off road per eccellenza del brand di Seattle, è oggi tutta nuova grazie alla suola in TrailTack, capace di offrire la massima aderenza sui terreni più tecnici e accidentati. 

TrailTack è una mescola di gomma appositamente studiata e brevettata da Brooks per garantire la massima connessione della suola al terreno, sia sul bagnato che sull’asciutto, anche su terreni particolarmente irregolari. Un materiale che, associato al nuovo sistema pivot di tassellatura a quattro punti di stabilizzazione, la colloca di diritto al vertice della categoria. 

Correre in mezzo ai boschi o sui sentieri di montagna indossando le nuove Cascadia 14 è un’esperienza che sorprenderà anche i trail runner più esigenti. La nuova suola in TrailTack permette infatti di assorbire Irregolarità e asperità, sia sull’asciutto che sul bagnato, offrendo un livello di grip mai provato prima. Il tutto associato ad un’alta resistenza alla deformazione e all’abrasione e alla consueta flessibilità e leggerezza che hanno reso celebre Cascadia. 
Il risultato è un’esperienza di corsa ancora più fluida, sicura e naturale possibile. 

Altro elemento significativo della nuova Cascadia riguarda il ricorso a soluzioni che ne implementano la durevolezza e la qualità. Un esempio su tutti è la guaina rinforzata in Rock Plate sull’avampiede, pensata per proteggere il piede in caso di urto con superfici appuntite e sporgenti. O ancora la tomaia in Cordura Mud Guard per evitare che fango e detriti creino ostacolo alla corsa. Un materiale che consente al tempo stesso un efficace drenaggio dell’acqua in caso di avventure in mezzo a condizioni estreme. 

Infine l’intersuola di Cascadia 14: realizzata con l’ormai collaudatissimo BioMoGo DNA, capace di adattarsi alla perfezione alla falcata di ogni corridore

Nella versione GORE_TEX® Cascadia 14 si veste di una tomaia impermeabile e traspirabile. 




Brooks  - Official site
Brooks  - facebook
Brooks  - twitter
Brooks  - instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram

Correre in mezzo al verde a due passi da Milano. Nuova segnaletica per il percorso running  

6,3 km di park line interamente tracciata, lontano dal traffico e in piena sicurezza


Milano, 10 giugno.  Correre in mezzo al verde a due passi dalla città in un percorso interamente segnalato. È stata infatti ultimata da parte di  Città Metropolitana  e  Gruppo CAP  la segnaletica lungo il  percorso running  all’interno del parco Idroscalo. Una segnaletica, leggibile direttamente per terra, presente ogni 200 metri, che lo rende senza dubbio uno dei percorsi ideali per tutti quegli appassionati di corsa in cerca di percorsi in mezzo al verde e lontani dai tubi di scappamento delle automobili. Seguendo l’intero perimetro del bacino, il percorso running dell’Idroscalo ambisce a diventare uno dei principali punti di ritrovo e di allenamento dei runner milanesi. Un vero e proprio esercito, composto da decine di migliaia di sportivi di tutte le età che, in particolare nei mesi estivi, si metteranno alla ricerca di luoghi il più possibile lontani dal traffico e che consentano di beneficiare della frescura dell’ombra nelle ore più calde.

Una parte del percorso dell’Idroscalo, infatti, consente di correre tra gli alberi, mentre la maggior parte del tracciato, affacciandosi direttamente sul bacino idrico, offrirà di volta in volta vedute suggestive e “rinfescanti”. Ancora più rinfrescanti saranno le due  case dell’acqua , realizzate anch’esse da Gruppo CAP e poste strategicamente lungo l’anello (una dietro le Tribune, proprio in mezzo al verde, l’altra lungo la riviera est, zona bosco), oltre ovviamente a tutta una serie di fontanelle attive all’interno del parco.

Il percorso, partendo dall’area delle Tribune, intercetta tutti i punti di interesse dell’Idroscalo: dal villaggio del bambino, ai chioschi, dall’isola delle rose al bosco, dal percorso scultoreo alle spiaggette e a tutti gli impianti sportivi.

Ogni 200 metri i runner troveranno per terra la nuova segnaletica che indica le distanze percorse. Un modo che consentirà a chiunque, camminatori compresi, di misurare al centimetro i propri allenamenti e i propri progressi.


LA FESTA IN ROSA CHE INVADERÀ LE STRADE DI MILANO

Sabato 8 giugno il ricco programma della IV edizione della Lierac Beauty Run sarà dedicato alle runner e le loro famiglie a partire dal pomeriggio

con attività esclusive per momenti indimenticabili

(www.lieracbeautyrun.it)

Lierac Beauty Run
Milano, 3 giugno 2019La città di Milano si prepara ad accogliere sabato 8 giugno la IV edizione della Lierac Beauty Run. La corsa dedicata alle donne e ai loro accompagnatori si svolgerà, come di consueto, nella suggestiva Arena Civica “Gianni Brera” con partenza alle ore 21.00.  L’evento è organizzato da RCS Sports & Events - RCS Active Team con LIERAC, brand cosmetico distribuito esclusivamente in farmacia e parafarmacia, da sempre vicino all’universo femminile.


Due i percorsi ideati dagli Organizzatori: 1) di 5 km per la non competitiva attraverserà il Parco Sempione 2) di 10 km per la competitiva e la non competitiva che si snoderanno tra la zona di Brera, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Duomo, Cordusio, Cairoli con il Castello Sforzesco con lo start e il traguardo posizionati sempre all’interno dell’Arena Civica. Luoghi tra i più belli e suggestivi del capoluogo meneghino. E come per gli anni precedenti, è previsto uno start speciale della 5km dedicato alle famiglie e ai loro bambini.

La festa inizierà molto prima della corsa. Dalle ore 15.30 infatti al Beauty Village partiranno una serie di attività che accompagneranno i partecipanti per tutto il pomeriggio.
 
Area allestita all’interno dell’Arena Civica e quest’anno tutta ispirata al tema Ready Shine Go, il nuovo mood scelto dal brand LIERAC con cui esprimere lo spirito che accompagna tantissime donne: illuminarsi per svelare il lato migliore di loro stesse!

Passando al programma della giornata, presso lo stand LIERAC previsto uno speciale spazio nel quale saranno offerti consigli di bellezza per la pelle nonché il Lierac Sun Point, l’oasi solare che permetterà di godere dei benefici del sole in completa sicurezza, grazie alla linea Sunissime. Inoltre, per celebrare il tema di questa edizione, Ready Shine Go, uno speciale photo corner glitterato realizzato in collaborazione con Design by Gemini, e una tattoo station dove ritirare i gadget per brillare nella serata più rosa dell’estate.

Nell’Hair–Bar PHYTO invece sarà possibile prenotare una “splendente” acconciatura pre-gara. Un momento tutto dedicato al benessere che consentirà alle runner di prepararsi alla corsa in bellezza.
Lierac Beauty Run
NEW BALANCE, sponsor tecnico della Run per il secondo anno consecutivo, ha disegnato la splendida t- shirt della nuova edizione, in versione femminile e maschile, e coinvolgerà al Villaggio un esperto che attraverso il “test di appoggio per il piede” aiuterà i partecipanti a riconoscere la scarpa giusta per la corsa. E ogni runner avrà la possibilità di personalizzare con il proprio nome la maglia di questa edizione 2019 grazie all’iniziativa offerta da JEEP.

Nello spazio GARMIN si potranno scoprire i nuovi orologi GPS per la corsa forerunner 45 e forerunner 245. Questi dispositivi misurano la distanza percorsa e registrano la frequenza cardiaca durante gli allenamenti di running. VEEPEE, il noto sito di e-commerce dedicato al beauty, creerà una Summer Oasis all’interno della quale sarà possibile scattarsi la propria foto ricordo e dove saranno offerti freschissimi succhi di frutta e ghiaccioli. Inoltre, speciali tattoo e una sessione gratuita di yoga, tutta dedicata alla risata per rilassarsi prima della corsa. Non mancheranno tisane rinfrescanti e zucchero filato glitteratoofferti da TESCOMA, in aggiunta a una serie di sorprese offerte ad adulti e bambini.

Per scaldare i muscoli prima della partenza, o solo per un massaggio rilassante a fine corsa, sarà disponibile uno spazio dedicato al relax e al benessere a 360° a cura di LLOYDS FARMACIA che coinvolgerà fisioterapisti professionisti Ecolife. Prevista la creazione della Kids Area, curata da KIKOLLE LAB, dove i bambini da 1 a 10 anni potranno divertirsi con giochi, animazioni e tantissime altre sorprese.
Dalle 15.30 sul palco dell’evento tante iniziative per intrattenere le runner e uno speciale warm-up firmato dai trainer della Palestra Audace.
Lierac Beauty Run
Ad arricchire il ricco palinsesto non mancheranno le Onlus con una serie di iniziative dedicate alle donne. Gli iscritti, come lo scorso anno, avranno la possibilità di sostenerne i singoli progetti devolvendo 5 euro della quota di partecipazione a una delle cinque associazioni Partner che sono Fondazione Umberto Veronesi, Dynamo Camp, DiversityLab, Fondazione Francesca Rava e Professional Women Network.


Per Fondazione Umberto Veronesi saranno ben 100 le runner del progetto Pink is Good che si presenteranno allo start di questa nuova edizione. Ad accompagnarle Marco Bianchi ed Elena Dogliotti, entrambi esperti nutrizionisti, che offriranno preziosi consigli per una sana e corretta alimentazione. A partecipare anche Dynamo Camp l’associazione che, attraverso la diffusione della terapia basata sull’importanza del divertimento anche collegato alla corsa, offre programmi di terapia ricreativa per i bambini e i ragazzi affetti da patologie gravi e croniche.


DiversityLab, invece, si dedica alla lotta contro i pregiudizi per diffondere la cultura dell’inclusione. L’associazione sarà presente sabato con il suo gruppo de Le Fanfarlo, la scuola di burlesque di Lisa Dalla Via, che intratterrà e coinvolgeranno le runner per tutto il pomeriggio.
Non mancherà la Fondazione Francesca Rava, nota per il suo impegno sociale dedicato all’infanzia e ai bambini che vivono in condizioni di disagio. Tra i suoi numerosi progetti anche quello denominato “In farmacia con i bambini” sostenuto proprio da Lierac attraverso l’attività di volontariato organizzata in farmacia nel mese di novembre. Professional Women Network, invece, mette da sempre in evidenza il valore e l’importanza dell’equilibrio di genere e della meritocrazia nel mondo del lavoro. Temi per i quali il pubblico femminile è da sempre molto sensibile.
Alcune informazioni di servizio riferite alla giornata di sabato 8 giugno


  • dalle ore 15.30 alle 20.30 attivo al Beauty Village dell’Arena Civica l’area check-in per il ritiro del pettorale di gara e per le ultime iscrizioni: 17 euro per l’iscrizione on line entro il 7 giugno e 20 euro per l’iscrizione al Beauty Village il giorno della gara
  • dalle ore 17.00 è previsto il ritiro degli accrediti media presso il Salone d’Onore della Palazzina Appiani. Ingresso dall’interno dell’Arena Civica. (Chiusura accrediti: ore 20.30).


RCS Sport & Events - RCS Active Team con LIERAC ringraziano le Istituzioni e i Partner coinvolti in questa edizione 2019


Il Comune di Milano // New Balance // Phyto // Garmin // Jeep // Veepee // Tescoma // Sangemini // Audace Palestre. Tutte le ONP: Fondazione Umberto Veronesi // Dynamo Camp // DiversityLab // Fondazione Francesca Rava e Professional Women Network.
Media Partner: IO Donna / Radio Partner: Radio LatteMiele.


PRESS CONTACTS
Lierac Beauty Run c/o Green Media Lab                                                       
Via Savona, 97 – 20144 Milano
martina.arzenton@greenmedialab.com
simone.moro@greenmedialab.com
www.greenmedialab.com

Ivana Capozzi
Media Relations Manager RCS Sport
Via Rizzoli, 8 – 20132 Milano
ivana.capozzi@rcs.it
www.rcssport.it
Lierac Beauty Run
PER LA PRIMA VOLTA PARMA OSPITERÀ THE COLOR RUN DANDO IL VIA AL TOUR ITALIANO
DOMENICA 9 GIUGNO IL PARCO DELLA CITTADELLA SARÀ TEATRO DELLA FUN RACE PIÙ DIVERTENTE DEL PIANETA
UN EVENTO INSERITO NEL RICCO PROGRAMMA DEL “FESTIVAL DELLO SPORT” DELLA CITTÀ EMILIANA
The Color Run -. LoveTour
credits LaPresse
Milano 16.05.2019  –  Sarà Parma la prima tappa della nuova edizione di THE COLOR RUN 2019, organizzata in Italia da RCS Sports & Events – RCS Active Team, che domenica 9 giugno ritorna in grande stile per festeggiare l’arrivo dell’estate!
La 5Km non competitiva che unisce allo sport tanta musica, divertimento e i mille colori dell’arcobaleno, ideata nel 2011 negli Stati Uniti per promuovere il benessere psico-fisico delle persone, approderà il prossimo mese nella città emiliana e avrà come suo centro il Parco della Cittadella.
La famosa fortezza a forma di pentagono realizzata da Alessandro Farnese sul finire del XVI secolo e recentemente trasformata in parco pubblico, è la location selezionata dal Comune di Parma per lo svolgimento del Festival dello Sport (7 - 9 giugno), evento ideato e co-organizzato con la Fondazione Sport Parma per avvicinare le giovani generazioni al mondo sportivo e di cui l’appuntamento con The Color Run farà parte.
Il percorso della tappa, in corrispondenza di ogni suo chilometro, sarà arricchito da cinque punti colore e da due coinvolgenti punti divertimento: quello bolle e il punto schiuma, posizionato poco prima del traguardo, che renderanno più spettacolare questa ineguagliabile corsa. A Parma, in particolare, i partecipanti avranno la straordinaria possibilità di correre parte del tracciato in alcune vie del centro. 
La “Regina delle fun race”, quest’anno, è tutta ispirata al tema LOVE - nuovo mood - lanciato a gennaio a livello internazionale che ispirerà i quattro appuntamenti del Tour 2019.
Il divertimento inizia prima della corsa, continua per tutto il percorso e prosegue anche dopo,  al Color Village, posizionato proprio all’interno del Parco della Cittadella e vero centro pulsante della manifestazione. All’interno del villaggio, i vari Partner dell’evento coinvolgeranno i partecipanti di tutte le età dando vita a una vera e propria festa all’insegna della musica, dell’animazione e dei divertentissimi color blast, il lancio delle polveri colorate dal palco verso tutto il pubblico.
THE COLOR RUN è la corsa dei record! Oltre 400.000 sono state le persone coinvolte dal 2013 nelle sue sei edizioni italiane. Un consenso e una popolarità sottolineate non solo dai grandi numeri ma, dalla sua prima edizione, di numerosi tentativi d’imitazione. Il format rappresenta la più grande running series al mondo. Presente in oltre 50 paesi e in 200 città, il format ha coinvolto dal suo debutto oltre 6 milioni di persone. Nelle sei edizioni italiane: 39 sono state le tappe complessive di cui 13 le province coinvolte (Bari, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Rimini, Reggio Emilia, Roma, Torino, Trento, Trieste, Venezia, Verona e Udine), 185.000 i km percorsi dai color runner, 35 mila i race kit consegnati. Lo scorso anno il 21% dei partecipanti aveva un’età inferiore ai 13 anni mentre il 44% un’età compresa tra i 14 e i 30 anni.
Il CALENDARIO 2019
Quattro le tappe in totale del #LoveTour: Parma il 9 giugno, Lignano Sabbiadoro il 27 luglio con la sunset edition, Milano il 14 settembre e Torino, a settembre, con data esatta da definire.
LE ISTITUZIONI E I PARTNER COINVOLTI
Comune di Parma, Città di Lignano Sabbiadoro, Comune di Milano e Arexpo, Comune di Torino. eBay // OPPO // Vitasnella //. Local partner: MISURA (Colussi). Media Partner: Radio Italia  - La Gazzetta dello Sport. Charity Partner: Lega Italiana Fibrosi Cistica

Per iscriversi consultare il sito www.thecolorrun.it

the color run - official site
the color run - facebook
the color run - twitter
the color run - youtube
Official Site
Facebook
Twitter
YouTube

SAY WHAT?
Geraldina Soldadino, Media Relations Sr Manager                  g.soldadino.cons@saywhat.it  //+39 3883938334
Anna Trevisan, Junior Account Media Relations                       a.trevisan@saywhat.it  // 02 3191181
 
RCS Sports & Events
Ivana Capozzi, PR & Media Relations Manager                       ivana.capozzi@rcs.it //+39 02 2584 8176    


The Color Run -. LoveTour


Brooks sostiene il viaggio di 100 donne all’ultramaratona più famosa d’Italia


Mariella Di Leo - 100x100 - cento donne per cento chilometri al Passatore

Milano, maggio 2019. 100 donne per 100 km è la community tutta al femminile che correrà l’ultramaratona più famosa e partecipata d’Italia (e fra le più celebri al mondo): la 100km del Passatore che partirà il prossimo 25 maggio da Firenze e si concluderà, dopo 100 km, il giorno successivo a Faenza.
100x100 è il progetto di Mariella Di Leo, supportato da Brooks Sports, che ha l’obiettivo di unire 100 donne di tutta Italia che correranno i 100 km del Passatore, senza il supporto di alcun mezzo al seguito ma unicamente facendo affidamento su sé stesse e sui punti di ristoro allestiti lungo il percorso. Questo per dimostrare che tutto è possibile se lo si desidera davvero.
L’idea nasce dalla promessa fatta da Mariella ad un’amica ammalata: accompagnarla in questa grande impresa. L’amica, purtroppo, quest’anno non potrà partecipare perché dovrà curarsi, così Mariella ha pensato bene di coinvolgere altre 99 donne che correranno il Passatore con lei e per lei. Parliamo di 100 storie, 100 motivazioni diverse che hanno spinto ognuna ad intraprendere questa impresa: chi crede di ritrovare la forza per affrontare le proprie difficoltà, chi lo fa per vincere le proprie paure ma tutte sono accumunate dalla stessa energia: sapere che c’è qualcuno che condivide il tuo stesso obiettivo e che ti dà la carica per andare avanti.
Un’ultramaratona è un viaggio che si deve compiere facendo affidamento su se stessi e su chi come te, vive la corsa in un modo diverso - spiega Mariella Di Leo - La nostra squadra sarà un’onda lunghissima che colorerà la notte del Passatore; ognuna di noi correrà alla sua andatura, chi più lenta chi più veloce, in gruppo o in solitaria. Saremo donne di tutte le età, dai 30 ai 70 anni, provenienti da tutta Italia ma unite da un’unica passione e spirito. Manca davvero pochissimo a raggiungere il numero 100, e ci piacerebbe tutte assieme poter pensare anche a un piccolo aiuto tangibile a qualche associazione del territorio. Vedremo. Chi vorrà unirsi sarà la benvenuta”.
Anche Brooks ha sposato questa causa e ha deciso di supportare il progetto di Mariella. Run Happy è anche questo, correre per gli altri, per uno scopo, per star bene e per far star bene. <– afferma Susana Pezzi Rodriguez, Marketing Manager Brooks Italia&Spagna – Corre e fa correre gli altri sempre con il sorriso. Rappresenta appieno i nostri valori. È un onore per noi far parte di questa bellissima iniziativa e supportare questo progetto.>>
Tramite questo progetto Mariella, che proprio quest’anno ha corso le sue 100 maratone, ha riunito 100 donne da ogni angolo d’Italia e che non si conoscevano tra di loro. Il ritrovo è fissato per la mattina del 25 maggio direttamente a Firenze per partire tutte insieme e correre quest’avventura. 100 storie di amicizia, coraggio, forza. L’importante è crederci, sempre e con il sorriso.
Brooks  - Official site
Brooks  - facebook
Brooks  - twitter
Brooks  - instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram

L'ASFALTO SI TRASFORMA IN MORBIDI CUSCINI

Da oggi anche la corsa più dura sembrerà una piacevole passeggiata grazie alla tecnologia DNA-LOFT 

BROOKS GLYCERIN 17

Milano, 2 maggio 2019. Ci sono giorni in cui l’asfalto sembra più duro e i piedi desiderano maggiore morbidezza. Da oggi con Glycerin 17 la corsa sembrerà una piacevole passeggiata, grazie alla tecnologia di ammortizzazione DNA-LOFT  di Brooks. È proprio questione di DNA, c’è poco da fare. 

Massima ammortizzazione, calzata avvolgente, transizione tacco-punta fluida per una falcata perfetta. Tutto questo è quindi ora possibile con DNA-LOFT: una tecnologia composta da un mix finemente calibrato di schiuma, aria e gomma. Progettato per adattarsi istantaneamente al passo, al peso e alla velocità di ogni runner, dona una piacevole morbidezza alla pianta del piede, garantendo un comfort senza precedenti, senza sacrificare reattività e resistenza. 

La gomma inoltre aggiunge longevità all’intersuola assicurando che la morbidezza duri per tutta la vita della scarpa, mentre l'aria diminuisce il peso del materiale garantendo una falcata ultraleggera.

Chi non ha mai sognato di avere la sensazione di correre su morbidi cuscini? Ora sarà possibile grazie a Glycerin 17 e alla sua tecnologia DNA LOFT che rende la corsa: 
  • Più agile. La zona di transizione di DNA LOFT dona morbidezza e agilità a tutto il piede, dal tallone fino alla punta, e le IDEAL Pressure Zone scaricano l’urto dal corpo in modo omogeneo, per una falcata senza sforzi. 
  • Più leggera. La tomaia è stata ridisegnata per avvolgere come un guanto il piede. Grazie alla sua struttura a rete e alla tecnologia 3D Fit Print, la tomaia si adatta e si espande ad ogni passo, garantendo leggerezza, flessibilità e fluidità. 
  • Più felice. La comodità è massima, grazie anche all’inserimento della soletta in O rtholite®, ed è percepibile fin dalla prima calzata. Ogni passo sarà più morbido, e sarà come atterrare su un morbido guanciale di piume. 
Glycerin 17 è pensata e costruita per adattarsi perfettamente allo stile di ogni runner, sia esso principiante o runner esperto, ed  è disponibile su brooksrunning.come nei negozi autorizzati. 
Brooks  - Official site
Brooks  - facebook
Brooks  - twitter
Brooks  - instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram

Da Nord a Sud, il tour più divertente e happy d’Italia torna con grandi novità

Brooks Run Happy Tour  2019

Milano, 18 aprile 2019. Dopo il grande successo dello scorso anno torna Run Happy Tour, l’evento di Brooks che unisce i runner (e non solo) di tutta Italia.
Pensato per far vivere la corsa in modo completamente diverso, il Tour è anche un momento dove tutti possono vivere in prima persona lo spirito run happy, filosofia che da sempre contraddistingue il brand.
Ad ogni appuntamento tutti potranno testare i nuovi prodotti della stagione (in anteprima anche le ultimissime Glycerin 17), correre 5 km “spensierati” a ritmo di musica e divertirsi insieme alla grande famiglia Brooks. Per finire, un vitaminico Run Happy Hour organizzato in collaborazione con San Benedetto Acquavitamin e DJ set animeranno il pomeriggio.
Ma non è tutto: quest’anno il tour farà vivere l’esperienza indimenticabile a 5 atleti speciali dell’associazione “I Maratonabili”. Caterina, Margherita, Raffaele, Alessandro e Linda: ognuno di loro sarà special guest in una città del tour. Brooks donerà 1 euro per ogni runner che parteciperà alle diverse tappe del Run Happy Tour, con l’obiettivo di sostenere l’associazione per l’acquisto e la manutenzione delle speciali carrozzine che servono ai ragazzi disabili per partecipare alle gare insieme al loro gruppo di accompagnatori.
Chi può partecipare e come?
L’evento è gratuito e aperto a tutti, basta registrarsi sul sito https://www.brooksrunning.com/it_it/brooks-happy-tour/, selezionare la tappa a cui si desidera partecipare, scegliere la scarpa da corsa che si vuole testare e arrivare all’appuntamento carichi di energia e voglia di divertirsi in compagnia.
Al termine dell’evento tutti i partecipanti riceveranno la maglietta ufficiale da ritirare presso i rivenditori aderenti all’iniziativa entro 15 giorni dall’evento.
Dove si terrà?
  • 4 maggio: Padova - Prato della Valle
  • 11 maggio: Roma - Stadio Terme di Caracalla
  • 18 maggio: Milano - Campo XXV aprile
  • 8 giugno: Bari - Piazzale del ferrarese
  • 6 luglio: Viareggio
Calendario completo, regolamento e maggiori informazioni su: https://www.brooksrunning.com/it_it/brooks-run-happy-tour/
Brooks  - Official site
Brooks  - facebook
Brooks  - twitter
Brooks  - instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram

NEL GOTHA DELLE MARATONE MONDIALI


Il keniota Titus Ekiru taglia il traguardo in 2h 04:46, polverizzando il precedente record e riconfermando la maratona di Milano come la più veloce d’Italia

La keniota Vivian Kiplagat Jerono con 2h 22:25 
segna il miglior tempo su suolo italiano anche sul podio femminile

Oltre 1 milione di euro raccolti grazie ai partecipanti 

della staffetta solidale Europ Assistance Relay Marathon

MILANO MARATHON 2019 - Titus Ekiru
Il vincitore della Generali Milano Marathon 2019: Titus Ekiru 
ph. credits LaPresse

Milano, 7 aprile 2019 La Generali Milano Marathon entra nel gotha delle maratone mondiali grazie al nuovo record del keniota classe 1993 Titus Ekiru, che ha polverizzato il precedente primato di 2h 07:13, tagliando il traguardo in 2h 04:46, quarto tempo mondiale dell’anno.
 
Dopo di lui sul podio della competizione internazionale di running, organizzata da RCS Sports & Events - RCS Active Team, il keniota Evans Chebet Kiplagat con un tempo di 2h 07:22 e il connazionale Edwin Koech Kipngetich al terzo posto in 2h 08:24. Stefano La Rosa è il primo italiano in classifica, al settimo posto in 2h 14:16. Dopo di lui Alessandro Giacobazzi con 2h 17:45.


Miglior crono femminile di sempre su suolo italiano per la keniota Vivian Kiplagat Jerono all’arrivo in 2h 22:25. Medaglia d’argento per la connazionale Joan Kigen Jepchirchir che ha chiuso in 2h 32:32. Terza classificata l’etiope Ayelu Hordofa Abebe con 2h 37:50, mentre al quarto posto l’atleta croata Nikolina Šustic (2h 38:47).




Milano Marathon 2019
Immagini relative alla partenza e ai top runner
ph. credits LaPresse
A fianco della competizione regina, le strade di Milano hanno visto correre anche i partecipanti della staffetta benefica Europ Assistance Relay Marathon.
Il progetto solidale Charity Program, con madrina la modella e influencer Paola Antonini, ha raccoltooltre un milione di euro, devoluti in beneficenza a favore delle oltre cento Onlus partecipanti, posizionando Milano al secondo posto in Europa tra gli eventi di raccolta charity dopo l’inavvicinabile London Marathon.
 
Anche Generali, title sponsor della Milano Marathon 2019, ha partecipato alla corsa amatoriale con oltre 200 dipendenti e 40 team, sostenendo l’iniziativa di Gruppo “The Human Safety Net - Ora di futuro” e dedicando ai più piccoli il “Generali Kids Village” nel parco di CityLife per incoraggiare la pratica dello sport e promuovere uno stile di vita salutare per tutti.
Una straordinaria festa dello sport per tutti. Ho visto entusiasmo, preparazione, solidarietà con l’adesione alle tante Onlus tra cui la nostra The Human Safety Net. Complimenti all’organizzazione, a Milano e a tutti i partecipanti che hanno reso unica questa Generali Marathon”, ha commentato  Simone Bemporad, Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne del Gruppo Generali, che ha partecipato alla staffetta con il General Manager del Gruppo, Frederic de Courtois, Giovanni Liverani, Amministratore Delegato di Generali Germania, e Bernardino Provera, Head of General Manager Office.

Milano Marathon 2019
L'arrivo di Stefano La Rosa (7°) e Nikolina Sustic (4°)
ph. credits LaPresse
La diciannovesima edizione della Generali Milano Marathon ha toccato il record di iscritti con 7623 adesioni alla maratona e 3971 staffette. Alla partenza della Bridgestone School Marathon, dedicata alla candidatura di Milano Cortina 2026, si sono presentati più 13 mila tra bambini e accompagnatori.

"Il risultato della XIX Generali Milano Marathon rappresenta la chiusura perfetta di una tre giorni dedicata al mondo del running e dello sport, iniziata giovedì con l'inaugurazione della prima edizione del Milano Running Festival - ha dichiarato Andrea Trabuio, Direttore Generali Milano Marathon - RCS Sports & Events - Oltre 23.000 persone hanno corso oggi per le strade di Milano e abbiamo abbattuto tutti i record grazie agli straordinari tempi ottenuti, sia dal vincitore maschile che dalla prima atleta donna. La gara meneghina migliora ulteriormente il proprio primato come maratona più veloce mai corsa sul suolo italiano. Inoltre, la raccolta fondi che ha ampiamente superato il milione di euro è per noi fonte di grande orgoglio”.
Milano Marathon 2019
Alcuni momenti della giornata
ph. credits LaPresse
Tra i protagonisti di questa grande giornata dedicata al running anche l’ex nuotatore e triatletaMassimiliano Rosolino, l’ex pallavolista Rachele Sangiuliano, l’attore Luca Argentero, il conduttoreEdoardo Stoppa, la showgirl Juliana Moreira, la leggenda dello sci Kristian Ghedina, l’ex calciatoreMassimo Ambrosini, la modella Nadège e il comico Giovanni Storti, autore del libro “Niente panico si continua a correre” scritto con Franz Rossi.
 
Altre curiosità:
Juliette Lawson (FRA), classe 1999, e Giovanna Mondini, di 72 anni, sono state la più giovane e la più anziana tra le maratonete in gara oggi. Don Vincenzo Puccio, classe 1974, ha corso oggi i 42 km per l’Atletica Vaticana. Dopo gli italiani, la nazionalità più numerosa tra i partecipanti è stata quella francese con 477 iscrizioni.
 
La manifestazione è stata trasmessa integralmente su Sky Sport Arena, con il commento tecnico del campione olimpico di maratona Stefano Baldini e la campionessa azzurra di maratona Lucilla Andreucci. L'ultima ora di trasmissione è andata in onda in simulcast anche su Sky Sport Uno.
Radio ufficiale di tutta la manifestazione RDS – 100% Grandi Successi, che ha curato la solonna sonora dell’evento insieme ai propri talent, tra i quali si segnala la nota showgirl Roberta Lanfranchi.



Milano Marathon 2019
Gli ospiti alla Generali Milano Marathon. Da sx Edoardo Stoppa, Juliana Moreira, Rachele Sangiuliano, Massimiliano Rosolino.
Di fianco una delle staffette in gara "Generali The Human Safety Net"
ph. credits LaPresse
L’Organizzazione ringrazia tutti i Partner e le Istituzioni che si legano alla prossima edizione dell’evento. Il Comune di Milano  //  AMSA // La Regione Lombardia  //  Assolombarda // L’Arma dei Carabinieri.
Generali (Title Sponsor), Huawei (Premium Sponsor & Mobile Partner), Europ Assistance (Relay Sponsor e da dieci anni sponsor di Milano Marathon), Bridgestone (Premium Partner e Title Sponsor di School Marathon), Under Armour (Technical Sponsor), Levissima (Official Water), Enervit  (Sport Nutrition Partner), Parmigiano Reggiano (Official Partner), JBL Harman (Official Partner), Heineken (Official Partner), Garmin (Official Timekeeper), GLS (Official Partner), Virgin Active (Official Training Partner), Qooder (Official Moto), Alitalia (Official Carrier), Rio Mare (Official Supplier), Fruttolo (Official Partner di School Marathon), BMW Milano (Official Car).

Media partner: La Gazzetta dello Sport // RDS – 100% Grandi Successi (radio partner ufficiale).

Milano Marathon - Official site
Milano Marathon - Facebook
Milano Marathon - Twitter
Milano Marathon - Instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram


PRESS CONTACT
Milano Marathon
c/o Green Media Lab
alice.diotti@greenmedialab.net
Phone +39 02.91320.415
web: www.greenmedialab.com

Ivana Capozzi
Media Relations Manager RCS Sport

ivana.capozzi@rcs.it
Phone +39 02.2584.8176
web: www.rcssport.it

Milano Marathon 2019