ENIT A FIANCO DI MYTHO MARATHON, CONFERMATO IL PATROCINIO ANCHE PER L’EDIZIONE 2024

Il percorso mette in fila la Laguna e le spiagge di Grado, la campagna di Fiumicello-Villa Vicentina e la Riserva Naturale della Valle Cannavata

 Per la terza volta consecutiva l’Agenzia Nazionale del Turismo riconosce l’impegno, per la promozione turistica del Friuli Venezia Giulia, alla manifestazione che quest’anno partirà il 6 ottobre da Grado

Per la terza volta consecutiva l’Agenzia Nazionale del Turismo riconosce l’impegno, per la promozione turistica del Friuli Venezia Giulia, alla manifestazione che quest’anno partirà il 6 ottobre da Grado

Sport e promozione turistica uno al fianco dell’altro nella valorizzazione del territorio e delle sue peculiarità. Per il terzo anno consecutivo infatti, ENITAgenzia Nazionale del Turismo che opera sugli indirizzi e la vigilanza del Ministero del Turismo col compito di promuovere l’offerta turistica nazionale e favorire la commercializzazione, ha concesso a Mytho Marathon il suo patrocinio.
 
L’evento itinerante, che ogni anno sceglie una diversa città del Friuli Venezia Giulia come punto di partenza e che quest’anno prenderà il via da Grado il 6 ottobre, incassa l’ennesimo attestato di stima e di valore, a conferma dell’ottimo lavoro portato avanti quotidianamente dal comitato organizzaatore dell’unica Maratona del Friuli Venezia Giulia.
 
Una scelta, quella di Grado, che già oggi a tre mesi dal via, si conferma assolutamente opportuna tenendo conto dell’ingente numero di iscrizioni già registrate da Germania, Austria, Repubblica Ceca, Slovenia,  Ungheria e Croazia e altre nazioni che renderanno Mytho Marathon un bellissimo evento internazionale. Tutto questo, frutto anche del grande lavoro promozionale svolto negli expo dei più importanti eventi di running europei dove il team organizzativo della maratona sta raccontando le bellezze della regione Friuli Venezia Giulia, contando anche sull'importante sinergia con il Trieste Airport che grazie all'apertura di numerose nuove rotte permette di raggiungere il territorio in maniera più agevole. Merito anche della data scelta per Mytho Marathon, un periodo di bassa stagione che consente di sfruttare anche il lungo weekend di festività in Germania del "Tag der deustchen Einheit", Giornata dell'Unità Tedesca.
La promozione turistica come base di partenza per tutto il lavoro che si dipana nei dodici mesi che dividono un’edizione dall’altra e che si lega non solo all’aspetto storico e balnerare, ma in modo imprescindibile anche con la bellezza naturalistica e ambientale della regione. Il percorso 2024 mette in fila il fascino della Laguna e delle spiagge di Grado, la campagna di Fiumicello-Villa Vicentina e la Riserva Naturale della Valle Cavannata. Un legame con il territorio talmente forte che nell’offerta del weekend di Mytho Marathon i runner e le loro famiglie potranno percorrere, nella giornata antecedente la manifestazione, il tragitto della Maratona in sella a biciclette.
ENIT AL DI MYTHO MARATHON, CONFERMATO IL PATROCINIO ANCHE PER L’EDIZIONE 2024

E parlando di turismo, non mancano nemmeno i pacchetti ospitalità con l’offerta soggiorno+pettorale di gara stipulata insieme al Residence Punta Spin e nuove strutture ricettive a Grado che consentono di ampliare e completare le offerte per i soggiorni in zona. Questo senza dimenticare le visite guidate nella città di Grado e nella vicina Aquileia, le escursioni in barca e la visita all’Isola di Barbana, infine l’offerta enogastronomiche di un territorio da sempre ricco di famose aziende vitivinicole vanto italiano nel mondo. Per info sui pacchetti e le varie offerte è disponibile anche la mail  booking@mythomarathon.it .

“Il rinnovo del patrocinio di ENIT rappresenta per Mytho Marathon – dice Alessandro Genuzio General Manager di Mytho Marathon – la dimostrazione che la strada intrapresa dalla nostra organizzazione è quella giusta. Da tempo ci impegniamo nella promozione del Friuli Venezia Giulia e il nostro legame con questo territorio ha radici forti che si fondano nei rapporti quotidiani con la gente del posto, sulla conoscenza della zona e la consapevolezza della sua bellezza, infine sulla collaborazione con gli amministratori pubblici locali. Siamo anche convinti che il binomio sport-turismo abbia ancora ampi margini di crescita e per questo continueremo a impegnarci nella direzione della promozione anche al di fuori dei confini nazionali facendo soprattutto affidamento sull’importante sinergia con il Trieste Airport che da quest’anno, con l’entrata in funzione di ben 22 rotte, consente di raggiungere facilmente la nostra Regione da ogni parte d’Europa”.
 
Come detto, ad ospitare la Mytho Marathon 2024 sarà, il prossimo 6 ottobreGrado. Nel 2025 toccherà invece a Gorizia con un’inedita maratona transfrontaliera che coinvolgerà anche la vicina Nova Gorica in un evento che celebrerà le due città scelte entrambe come Capitale europea della Cultura 2025. A rafforzare la collaborazione tra Italia e Slovenia, nel 2026 Mytho Marathon proporrà poi un percorso tra i due confini con punto di partenza Nova Gorica e arrivo nella Piazza della Transalpina/ trg Evrope, che divide le due Gorizie e che fungerà da traguardo del secondo trittico del Mytho.
 
E nel weekend del 6 ottobre oltre alle 42K si potrà scegliere anche fra Mytho 30K RunMytho Half Marathon 21K oppure la staffetta della Mytho Team Marathon. E nel programma non mancheranno la Mytho Eco Run, la Mytho Dog Run, passeggiata-corsa in compagnia degli amici a quattro zampe, la Mytho Nordic Walking e infine la Mytho Night Run.
 
Portale iscrizioni per MYTHO MARATHON: http://my.raceresult.com/278232
Info e dettagli, pacchetti turistici e alberghi convenzionati: www.mythomarathon.it

0 Comments:

Posta un commento