BROOKS PARTY RUN:UN ALLENAMENTO SPECIALE CON DANIEL FONTANA


Mercoledì 20 febbraio al Parco XXV aprile un allenamento Brooks-style, con il pluricampione italiano di Ironman, musica e tante sorprese 

Brooks party Run - corri con daniel fontana

Milano, 20 febbraio 2019. In occasione della 45°edizione della Huawei RomaOstia Half Marathon del prossimo 10 marzo, Brooks ha dato il via a un nuovo e ambizioso progetto: si chiama Brooks Party Run, e mira a coinvolgere tutti i runner che vorranno vivere la gara in un modo diverso e originale, all’insegna del divertimento, della condivisione e dello spirito Run Happy che da sempre contraddistingue il brand. 

Dopo aver preparato una serie di consigli e tabelle di marcia disponibili su brookspartyrun.it, Daniel Fontana sarà protagonista di un appuntamento sul territorio per una sessione training in compagnia di un ospite speciale, Justine Mattera, sua allieva che ha fatto della corsa il suo punto di forza.

L’incontro è gratuito e aperto a tutti, basta accedere al sito brookspartyrun.it e registrarsi alla tappa di Milano. 

Tutti i partecipanti potranno testare le calzature Brooks, e soprattutto divertirsi correndo accompagnati da musica e tante sorprese! 

L’appuntamento è per mercoledì 20 febbraio presso il Parco XXV aprile di Milano alle ore 18.30 in Via Cimabue 24. 

Ma non è finita qui, coloro che parteciperanno alla RomaOstia e vorranno viverla in maniera del tutto nuova, potranno entrare a far parte della community Brooks accedendo al sito ufficiale Party Run, potranno continuare così a seguire i suggerimenti e i consigli di Daniel e soprattutto potranno divertirsi insieme al gruppo di corsa più felice d’Italia! 

Perché cambiano i luoghi ma lo spirito è sempre lo stesso: non importa da dove si parte, quando si finisce di correre, ci si ritrova sempre in un posto migliore e sicuramente più felici!   
Brooks  - Official site
Brooks  - facebook
Brooks  - twitter
Brooks  - instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram
LA MEZZA MARATONA DI LIGNANO CAMBIA DATA: SI CORRERA' IL 18 MAGGIO, ISCRIZIONI APERTE

Inizia il conto alla rovescia per la quarta edizione della mezza maratona che percorrerà il cuore della rinomata località balneare friulana. 

Lignano Sunset Run Half Marathon 2018 - Credit FOTOSPORTNEW
Lignano Sunset Run Half Marathon 2018 - Credit FOTOSPORTNEW

Lignano Sabbiadoro (UD), 6 febbraio 2019 – Il conto alla rovescia segna -100 giorni e la macchina organizzativa gira ormai a pieno regime. Non sono passati neppure cinque mesi dall’edizione 2018 della Lignano rSunset Run Half Marathon, andata in scena a metà settembre, e l’evento friulano è già prossimo a riproporsi. 

L’edizione 2019 dell’ormai classica mezza maratona di Lignano sarà infatti caratterizzata da un ritorno alla primavera, collocazione che aveva accompagnato le prime due stagioni dell’evento organizzato dall’Athletic Club Apicilia in collaborazione con l’amministrazione comunale. 

La data da cerchiare in rosso nel calendario è sabato 18 maggio. L‘orario di partenza? Le 19. Il momento del tramonto, quando Lignano, con la sua lunga spiaggia di sabbia fine apprezzata ogni anno da milioni di turisti, sviluppa un fascino particolare. 

Torniamo alla nostra collocazione naturale perché settembre, che ci ospitati nel 2018, si è rivelata una data poco felice – spiega il presidente dell’Athletic Club Apicilia, Salvatore Vazzana - Quest’anno, per di più, la gara sarebbe coincisa con la mezza maratona dei Campionati Europei Master, in programma a metà settembre sul litorale veneziano. Per noi sarebbe stato un problema in più”.  

I partecipanti all’edizione 2019 della Lignano Sunset Run Half Marathon ammireranno gli scorci più belli della rinomata località balneare friulana da un punto di vista inedito: lo scorrevole percorso della mezza maratona continuerà infatti ad attraversare le località Pineta, Riviera e Sabbiadoro, unendo idealmente le tre anime di Lignano. Ma, rispetto alle prime tre edizioni, verrà invertito il senso di marcia di atleti. La partenza alle 19 consentirà invece di correre con una temperatura più fresca.  

Partiremo da Piazza Marcello D’Olivo –continua Vazzana – ma il percorso, che presto sottoporremo all’omologazione federale, si svilupperà in direzione del Tagliamento invece che di Sabbiadoro. In questo modo, gli atleti, oltre a scoprire passo dopo passo le classiche bellezze di Lignano, affronteranno il finale di gara con una bella cornice di pubblico: quando la fatica si farà sentire, saranno gli applausi dei turisti del centro di Sabbiadoro a spronarli”.              

Le iscrizioni sono aperte e la prima quota agevolata rimarrà in vigore per tutto il mese di febbraio. Anche quest’anno sarà possibile scegliere tra l’iscrizione con e senza prodotto tecnico: per gli atleti che lo specificheranno al momento dell’iscrizione, il pacco gara sarà arricchito da una splendida canotta Karhu in materiale tecnico.  

Previste anche quote ridotte per le iscrizioni di gruppo che comprendano almeno nove atleti. Per saperne di più: www.lignanosunset.it. Il conto alla rovescia è partito: Lignano, come sempre, promette emozioni. Appuntamento a sabato 18 maggio. Un tramonto di corsa, tra cielo, terra e mare.                   
16x400 roadTo MilanoMarathon
Non ci siamo, o meglio non va come desiderato. Una brutta influenza, una tosse che non mi vuole abbandonare e la sosta  di pochi giorni, nonostante l'antibiotico, arriva in doppia cifra.

Una settimana per arrivare ad una autonomia di chilometri che si possa definire tale e oggi, come da "tradizione" in strada alle 5 per provare a riassaporare il "piacere" delle ripetute.

SediciXquattrocento con pari recupero per provare a capire da che punto tocca ripartire. 

E la risposta ottenuta non differisce molto da quanto ipotizzato: tocca lavorare e molto.  Sono in debito di almeno un centinaio di chilometri, i ritmi di inizio sono di nuovo un lontano ricordo ma in qualche modo devo recuperare.

Il tempo a mia disposizione non è molto ma ce la si può fare..... Influenza  permettendo.   

BROOKS E DANIEL FONTANA LANCIANO IL PROGETTO PARTY RUN ALLA 45^ HUAWEI ROMA OSTIA

Una festa lunga 21 km: è questo l’obiettivo di Brooks per la mezza maratona più partecipata d’Italia

daniel fontana e brooks party run

Milano, 23 gennaio 2019. Correre la RomaOstia con un campione d’eccezione e tagliare il traguardo col sorriso: è il nuovo progetto ambizioso di Brooks che, con la propria filosofia Run Happy, vuole ispirare le persone a essere attive e felici.
Da qui l’obiettivo di coinvolgere tutti i runner che vorranno vivere in maniera originale e del tutto nuova la 45°edizione della Huawei Roma Ostia Half Marathon e formare la running community più felice di sempre con un master coach: il pluricampione di Ironman Daniel Fontana.
Brooks Party Run è una vera e propria festa…ma di corsa! Da Roma a Ostia, il ritmo proposto da Brooks sarà scandito dalla musica e dalle sorprese che accompagneranno i runner lungo tutto il percorso. L’obiettivo? Condividere l’esperienza di correre in un gruppo, guidato da Daniel Fontana, primo triatleta italiano a vincere più volte un Ironman (l’ultimo 3 mesi fa!).
Daniel ha preparato una tabella di marcia dove tutti (ma proprio tutti!) potranno prepararsi nel migliore dei modi, mentalmente e fisicamente, per tagliare il traguardo della mezza maratona in totale spensieratezza senza rendersi conto di aver corso per 2 ore. Perché la corsa sarà una vera festa, da vivere tutti insieme e…a ritmo di musica.
In queste 7 settimane che precedono la gara, Daniel darà consigli, suggerimenti, informazioni utili per affrontare al meglio la RomaOstia. Ogni runner che desidera partecipare a questa grande festa sarà il benvenuto e potrà seguire gli allenamenti di Daniel su: www.brookspartyrun.it. Tutti coloro che vorranno far parte della community potranno condividere la propria esperienza con gli hashtag #brookspartyrun #brooksroadtoostia #runhappy per contagiare, con la propria passione per la corsa e il proprio entusiasmo, nuovi compagni d’avventura.
Ma non è finita qui, nei giorni che precedono la Half Marathon tante saranno le sorprese che verranno annunciate sulla pagina Facebook ufficiale di Brooks: @Brooksrunning.it.
L’appuntamento sarà il 10 marzo al Run happy Village della Huawei Roma-Ostia Half Marathon.
Quello che conterà sarà il divertimento e la voglia di correre per stare bene ed essere protagonisti di un evento nell’evento che sarà indimenticabile.
Perché non importa da dove si parte, quando si finisce di correre, ci si ritrova sempre in un posto migliore e più felici!
Info e dettagli su www. e su http://www.brookspartyrun.it
Brooks  - Official site
Brooks  - facebook
Brooks  - twitter
Brooks  - instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram
12x400Come da tradizione millenaria (?????) anche oggi in strada per la classica sgambatina beneaugurante. 

Gli ingredienti giusti per  convincermi a scendere in strada ci sono tutti: sole, temperatura accettabile e macchine in strada che si contano sulle dita di una mano.  

Soliti due chilomteri per capire chi sono, ripetute brevi (12x400) e il resto a piacere cercando di arrivare alla distanta prefissata. 

Bello scoprire, una volta varcato l'ingresso del parco, che gli appartenenti alla stessa comunità di recupero intenti ad espiare le colpe della sera, o forse sarebbe meglio dire mattina, sono presenti in discreta quantità.
tempo di bilanci
E con le 16 salite brevi di oggi si chiude un altro anno da runner (perche quello da paperella, leggi piscina, si è chiuso a
settembre...).
Poco più di duemila chilometri per centosessantasei ore e un numero di gare che segna il nuovo record... negativo sia per quanto riguarda il numero ma soprattutto per il primo ritiro.

Non mi sono fatto mancare niente: quasi due maratone (Milano e Firenze) , tre mezze (Vittuone, Roma e Milano), due dieci (Firenze e Milano) e una 7.5k (Legnano), un nuovo lungo stop dovuto all'infiammazione della bandelletta, una (probabile) ricaduta in quel di Firenze e la solita immensa fatica per recuperare la forma perduta.

Ma come mi piace ricordare i veri problemi sono altri e quindi guardo avanti pensando all'obiettivo di primavera senza dimenticare che, tra poche ore, dopo aver festeggiato l'arrivo del nuovo anno vorrei, vino permettendo, provare a continuare la tradizione della mezza di inizio anno.

Nel frattempo auguro a tutti un Felice e Sereno Anno Nuovo

asics dynaflyte 3In commercio da fine estate la Asics Dynaflyte, giunta alla sua terza versione, si presenta al pubblico con importanti novità. Ideali per runner veloci con pronazione neutra sono ancora dotate dell'iconica ammortizzazione ASICS GEL che offre un sostegno leggero e protegge da irritazioni e sfregamenti, e adesso caratterizzate da una serie di miglioramenti per ottimizzare le prestazioni e il livello di comfort.

La tomaia in tecnologia flessibile Adapt Mesh 2.0 è priva di cuciture e offre una calzabilità perfetta e ben ventilata con riflettività 3M LITE SHOW e contrafforte tallonare termosaldato in leggero TPU.

asics dynaflyte 3L'intersuola FlyteFoam Lyte sull'intera lunghezza rende queste DYNAFLYTE più leggere con il rimbalzo migliorato nella zona delle dita e assicura un sostegno completo durante la corsa, dall'impatto al suolo allo stacco, mentre il sistema di sostegno con sotto-strati replica perfettamente la forma del piede sostenendo ogni passo.

Plantare in Ortholite X-40 estraibile, Rearfoot GEL Cushioning System nella zona tallonare, stabilizzatore Trusstic System e suola in gomma solida con inserto Ahar+ nel tacco e Guidance Line Midsole Technolog.

La scarpa dal peso di 257gr nella numerazione di riferimento (272gr nel 10US), ha un differenziale tra tacco e punta di 8mm, ed un prezzo di listino di 160,00€ anche se, come sempre, nei negozi specializzati o suoi siti di e-commerce la si può trovare a meno.


Ai miei piedi da un mesetto ho avuto modo, grazie a Asics Italia che me ne ha dato la possibilità, di verificare sul campo la veridicità dei giudizi di chi questa scarpa l'ha gia provata.

La prima impressione, una volta calzate, è buona: comoda e avvolgente con la sagoma della soletta interna, come per le Ninbus 20, che non provoca fastidi di sorta all'arco plantare. Giusto qualche passo per casa ed è  subito evidente che la morbidezza tipica della "sorella maggiore" in questo caso è ridotta ai minimi termini sinonimo di una buona reattività.  Reattività messa subito alla prova con un 10x400 senza rodaggio di sorta.

asics dynaflyte 3
Il responso su strada è quello che  ci si aspetta da una scarpa di questa categoria: promosse con lode.
Sei uscite per una ottantina di chilometri suddivisi equamente tra ripetute da 400, da mille e un paio di medi: tutti lavori di velocità dove si e costretti ad andare in spinta. E non solo perché lo dice Asics.  Leggere e reattive sono caratteristiche che poco hanno a che fare con le uscite che necessitano protezione per distanze e tempo importanti.  O meglio con il mio peso, la mia postura e il mio passo non credo sia saggio  azzardare un lungo da oltre due ore al ritmo che ha caratterizzato le mie ultime esperienze. Ma questo ovviamente è solo la mia opinione perché come mi piace sempre ricordare, le scarpe sono soggettive e vanno provate perché non esiste la scarpa perfetta ma esiste la scarpa che più si adatta ad un determinato tipo di runner.



“BROOKS RUN HAPPY TEAM”: APERTE LE SELEZIONI PER ENTRARE A FAR PARTE DELLA COMMUNITY DI RUNNER PIÚ FELICE D’EUROPA

100 runner di tutta Europa sono chiamati all’appello per diffondere lo spirito Run Happy
BROOKS RUN HAPPY TEAM

Milano, 18 dicembre 2018. Aperte le selezioni per entrare a far parte del Brooks Run Happy team, la community di runner più felice in Europa. Passione per la corsa, energia e l’immancabile spirito “Run Happy” che da sempre contraddistingue Brooks sono le caratteristiche necessarie per entrare a far parte del programma.
100 runner provenienti da Italia, Austria, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Svizzera e Regno Unito sono chiamati per portare in tutta Europa la mission di Brooks: ispirare le persone a correre e essere attive, e quindi felici.
Dai principianti ai maratoneti esperti, tutti coloro che credono che una corsa può rendere migliore una giornata - e una vita intera- sono chiamati a iscriversi. Per candidarsi basta andare sulla pagina dedicata, www.brooksrunning.com/it_it/run-happy-team e inserire i propri dati entro il 15 gennaio 2018.
Una giuria Europea selezionerà 100 runner che riceveranno le ultimissime novità di casa Brooks, potranno avere l’accesso a corsi di formazione e potranno partecipare attivamente a eventi internazionali nel corso del 2019. Quello che si richiede è di condividere la propria passione e “contagiare” gli altri a correre e essere felici.
Per iscrizioni e maggiori informazioni: https://www.brooksrunning.com/it_it/run-happy-team/
Brooks  - Official site
Brooks  - facebook
Brooks  - twitter
Brooks  - instagram
Official site
Facebook
Twitter
Instagram