Sammy Basso torna alla UYN Venicemarathon! 

Sarà, ancora una volta, un’importante occasione per sensibilizzazione il pubblico sulla progeria, ma anche per divertirmi e rivivere i tanti momenti emozionanti provati nel 2016”

Nel frattempo, dopo la chiusura anticipata della 1^ UYN Venice Half Marathon, va in sold out anche la VM10K, per esaurimento dei 6.500 pettorali a disposizione.

Restano aperte sole le iscrizioni alla maratona, con gli ultimi 700 pettorali disponibili e il traguardo dei 15.000 iscritti è sempre più vicino!

Sammy Basso torna alla UYN Venicemarathon!

Venezia, 4 ottobre 2022 - Anche quest’anno la UYN Venicemarathon, in programma domenica 23 ottobre, si arricchisce di emozioni che faranno inumidire gli occhi al traguardo. Dopo l’esaltante esperienza del 2016, torna in laguna Sammy Basso, il 27enne di Tezze sul Brenta (VI), affetto dalla nascita da progeria (o sindrome di Hutchingson-Gilford), una malattia rara (solo 5 casi in Italia e 130 nel mondo) che causa l’invecchiamento precoce dei tessuti.

Sammy percorrerà l’intera Maratona di Venezia assieme ai 'Sammy Runners', una trentina di amici podisti, che a turno lo condurranno con una speciale carrozzella a ruota unica - la Joelette - lungo tutto il percorso.

Le sfide come quelle di Sammy non sono nuove in casa Venicemarathon. Nel 2011 Alex Zanardi trainò con la sua hanbike per tutto il percorso l’amico Francesco Canali, affetto da SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), per dimostrare che non esistono sfide impossibili e l’anno successivo, 2012, lo stesso Zanardi compì un’altra straordinaria impresa, agganciando la sua handbike a quella di Eric Fontanari, un ragazzo trentino tetraplegico, portandolo con sé lungo tutto il percorso sotto un diluvio infernale.

Per Sammy Basso la UYN Venicemarathon sarà un ulteriore occasione per sensibilizzare le persone sulla progeria, malattia genetica rarissima che non ha ancora una cura, ma per la quale la ricerca negli ultimi anni sta facendo numerosi passi avanti, limitando o bloccando l’invecchiamento cellulare.

Lo stesso Basso nel 2005 fondò la A.I.Pro.Sa.B. (Associazione Italiana Progeria Sammy Basso) che si propone da un lato di informare le famiglie colpite dalla malattia e di raccogliere fondi per la ricerca su di essa, dall'altro di rendere la progeria più conosciuta. Ed oggi, dopo aver conseguito una laurea in Scienze Naturali e una in Biologia Molecolare, Sammy è ricercatore e consulente scientifico per l’associazione americana ‘The Progeria Research Foundation.’

La Venicemarathon è stata la mia prima maratona ed è la gara che porto nel cuore. Sono davvero contento di ritornarci perché sono tanti i momenti emozionanti che voglio rivivere come il passaggio in Piazza San Marco, l’attraversamento del Canal Grande sul ponte di barche e poi risentire il forte calore del pubblico ogni anno presente a questa gara. La Venicemarathon sarà, ancora una volta, un modo per far conoscere la mia rarissima malattia e sensibilizzare il pubblico. Vi aspetto tutti al traguardo di Riva Sette Martiri il 23 ottobre!” - queste le parole di Sammy Basso.

Nel frattempo, dopo la chiusura anticipata nei mesi scorsi della 1^ UYN Venice Half Marathon, va in sold out anche la VM10K, l’altra gara sorella della 36^ UYN Venicemarathon, con l’esaurimento dei 6.500 pettorali a disposizione. Restano, quindi, aperte solo le iscrizioni alla maratona, con gli ultimi 700 pettorali disponibili dei 6.500 disponibili. Il traguardo dei 15.000 iscritti è sempre più vicino.

Sono Sponsor della 36^ UYN Venicemarathon: UYN (Title and Techical Sponsor), HOKA (Official Shoe), Alì (Main Sponsor), Banca Ifis (Main Partner), BMW Ceccato Motors (Official Car), Pro Action (Nutrition Partner), San Benedetto (Official Water), Dole (Official Supplier), 1/6H Sport (Official Shop), Palmisano (Official Biscuits), Morato Pane (Official Supplier) Master Aid (Official Medical Supplier), Officinalis (Official Medical Supplier), Bavaria (Official Beer). Partner: M9, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale Porti di Venezia e Chioggia, APVInvestimenti, Confindustria Venezia. Supplier: Coldiretti, Veritas, Shokz, TDS, Fairnbnb.coop, Interparking, Tronchetto Parking, Virgin Active, Alilaguna e Costantini. Media Partner: Corriere dello Sport, Tuttosport, Correre, Sport Economy e Il GazzettinoInnovation Partner: ChainOnOfficial Radio: RDS.
 
Per maggiori informazioni: www.venicemarathon.it

 ISCRIZIONI APERTE ALLA 21^ EDIZIONE

SI CORRERÀ IL 2 APRILE 2023


ISCRIZIONI APERTE ALLA 21^ EDIZIONE SI CORRERÀ IL 2 APRILE 2023
credit - LaPresse

Milano, 3 ottobre 2022 - Bloccate la data in agenda: il 2 aprile 2023 niente impegni, si correrà la 21^ Milano Marathon, la 42km più veloce d’Italia, organizzata da RCS Sport-RCS Active Team, di cui oggi aprono le iscrizioni.
 
Oltre 13 mila i runner coinvolti nell’ultima edizione, tra maratona e staffetta, per una corsa che da 7 anni si caratterizza per il suo circuito ad anello con partenza e arrivo in pieno centro, toccando i punti iconici della città come piazza Duomo e il Castello Sforzesco, sino a estendersi alle zone di CityLife, Portello, Ippodromo e stadio Meazza, il parco di Trenno.
 
Un percorso perfezionato, migliorato anno dopo anno, che consente di conciliare le esigenze di scorrevolezza dei top runner e degli amatori evoluti, nonché di correre al massimo delle proprie capacità ottenendo la migliore prestazione. Il tutto all’interno di un contesto metropolitano, condiviso da tanti partecipanti e con una grande attenzione ai dettagli e ai servizi dedicati ai runner.
 
Una manifestazione unica, cresciuta e cambiata nel corso dei suoi ventuno anni di vita: non più solo una competizione sportiva di rilievo internazionale, ma tanto altro: Relay Marathon (la staffetta), School Marathon e Milano Running Festival. Un evento che nel suo complesso è riuscito ad aggregare profili diversi, dai semplici appassionati ai runner più evoluti, catalizzando l’attenzione del pubblico e della città stessa, grazie al suo ruolo di ambasciatore dello sport, della solidarietà e della sostenibilità; in particolare quest’anno, che vede la Milano Marathon diventare un evento carbon neutral.
 
Anche nel 2023 il Technical Partner sarà ASICS: il brand internazionale di calzature e abbigliamento sportivo realizzerà la maglia consegnata ai finisher che taglieranno il traguardo.
 
Ai primi iscritti, entro il 25 ottobre, è prevista l’opportunità di usufruire di una entry fee speciale.

New Balance introduce la nuova Deejay Ten Fresh Foam X 880 v12

In occasione di DEEJAY Ten, la “fun run” per eccellenza di cui New Balance è sponsor tecnico, il brand presenta uno special Make Up della Fresh Foam X 880 v12.

Questa iconica silhouette da strada, riconferma il suo livello di performance attraverso alcune modifiche che la consacrano nuovamente come la scarpa tecnica di New Balance, adatta per le corse quotidiane.

Costruita per fornire prestazioni costanti, la dodicesima versione della Fresh Foam X 880 è la più morbida di sempre, con un design più moderno e aerodinamico, adatta per i runner che preferiscono un’ammortizzazione neutra.

Presenta una nuova tomaia a doppio rivestimento in mesh ingegnerizzato, con maggiore resistenza e traspirabilità in zone specifiche, così come una configurazione dell’intersuola a doppio strato con una nuova mescola di schiuma, progettata per fornire una calzata comoda e riducendo l’impatto sul tallone.

La 880 v12 viene infatti caratterizzata dalla tecnologia Fresh Foam X, che come nel suo modello precedente torna ad essere presente con un inserto in basso nella suola insieme ad un ulteriore strato in schiuma, garantendo ammortizzazione e morbidezza.
La scarpa è completata da una suola in gomma soffiata che assicura una durabilità superiore e dettagli riflettenti.

Declinata in due versioni, una per la donna e l’altra per l’uomo, 880 DEEJAY Ten Edition omaggerà Radio DEEJAY riprendendo nella versione da uomo i suoi colori simbolo: rosso, bianco a nero, mentre nella versione donna il rosso viene sostituito dal un colore rosa acceso.

Oltre a questo special make up, nel pacco gara dei partecipanti sarà presente una maglia firmata New Balance.

New Balance introduce la nuova Deejay Ten Fresh Foam X 880 v12


Le Fresh Foam X 880 Deejay Ten è disponibile da ottobre nei monomarca New Balance e in alcuni rivenditori selezionati al prezzo di 160 euro.



Un appello a tutti i runner d’Italia che vogliono entrare a far parte della squadra di Ambassador più happy del mondo.

40 posti disponibili

BROOKS APRE LE CANDIDATURE PER IL RUN HAPPY TEAM 2023

Milano, 27 settembre 2022. Brooks Running apre le selezioni per formare il Brooks Run Happy Team 2023, la community di runner e appassionati chiamata a diffondere con autenticità ed energia lo spirito che da sempre rende unico il brand: “Run Happy”. Il programma, nato solo qualche anno fa, unisce runner di tutto il mondo e oggi conta più di 400 Ambassador. L’obiettivo è chiaro: ispirare le persone a correre ed essere più attive, e quindi felici.

Identikit del perfetto membro del Run Happy Team

  • Appassionato. Non importa se si corrono 5, 10 o 100 km. Quello che conta è la passione per il running a 360° gradi, in tutte le sue sfaccettature. 
  • Autentico. Il runner del Brooks Run Happy Team conosce bene sé stesso ed esprime con sincerità le proprie emozioni…anche quelle di dolore dopo una maratona! 
  • Coinvolgente. Trascinare con sé gli altri e spingerli ad allacciarsi le scarpe e partire è indispensabile. Ognuno raggiunge una versione migliore di sé stesso dopo una corsa. 
  • Sorridente. Niente musi lunghi e dure performance da solisti. La positività e la voglia di divertirsi anche con gli altri sono sempre in prima linea.

Come candidarsi

Candidarsi è molto semplice. È sufficiente compilare il form a questo link: https://www.brooksrunning.com/it_it/brooks-run-happy-team entro il 9 ottobre 2022. 

40 posti disponibili.

Cosa fa ogni membro del Run Happy Team

Ogni runner sarà chiamato a testare e recensire i prodotti in maniera sincera e spontanea, condividere con la propria community le proprie esperienze di corsa e soprattutto diffondere la filosofia Brooks secondo cui la corsa è una fonte infinita di energia positiva, capace di trasformare una giornata, una vita e il mondo intero. I 40 selezionati che entreranno a far parte della squadra riceveranno in anteprima kit di abbigliamento e calzature Brooks e avranno la possibilità di partecipare a eventi internazionali esclusivi. 




 Domenica 26 marzo 2023 si corre Vigevano la 16^ Scarpadoro 21K-10K-5K!

Al via la nuovissima sezione Assoluti-Master Atletica Vigevano. Mercoledì 28 settembre la presentazione ufficiale alle ore 18.30 allo stadio comunale Dante Merlo

Al via la nuovissima sezione Assoluti-Master Atletica Vigevano. Mercoledì 28 settembre la presentazione ufficiale alle ore 18.30 allo stadio comunale Dante Merlo.

Vigevano, 26 settembre 2022 - Nel 2023 l’appuntamento con la 16^ Scarpadoro sarà ancora una volta l’ultima domenica del mese di marzo, il 26 marzo appunto, giornata che notoriamente annuncia l’inizio della nuova stagione con l’entrata in vigore dell’Ora Legale.

Vigevano quella domenica si sveglierà quindi con la sedicesima edizione della mezza maratona e di tutte le altre gare sorelle come le non competitive di 10,2 e 5 chilometri, e la Scarpadoro Ability, la gara riservata ai disabili che dopo due anni di assenza a causa dell’emergenza sanitaria torna a coinvolgere persone con disabilità per offrire una giornata di sport e divertimento.

La Storia - Scarpadoro continua così la sua tradizione di gara di inizio primavera e porta avanti la storia di un marchio che circola a livello nazionale ed internazionale da oltre 42 anni. Da quel lontano aprile 1980 quando Atletica Vigevano e il suo patron Gianni Merlo decisero di inventare una kermesse su strada di 7 chilometri per esaudire il desiderio del due volte campione olimpico Sebastian Coe (oggi alla guida di World Athletics, la Federazione Mondale di Atletica Leggera), che era in cerca di una gara in Italia su quella distanza proprio nel periodo di Pasqua. La prima edizione della Scarpa d’Oro si disputò così il 7 aprile del 1980, giorno di Pasquetta, e il nome della manifestazione fu coniato in onore di quella tradizione calzaturiera di cui la città di Vigevano ne traeva vanto.
Nel 2006 la manifestazione si trasformò in una mezza maratona, questa volta per esaudire le molte richieste del vasto popolo di amatori, all’epoca in forte ascesa, e per coinvolgere su distanze minori anche appassionati e famiglie.

Il percorso - Tornando ai giorni nostri, sarà ancora una volta lo stadio Comunale Dante Merlo ad accogliere la partenza, unica, delle tre corse prevista per le ore 9.30 e il flusso ininterrotto di arrivi che daranno vita ad una grande festa del running e dello sport. Invariato sarà il percorso che come sempre attraverserà il centro storico di Vigevano nei primi 5 chilometri, con passaggi molto suggestivi nel Castello Sforzesco, lungo la Strada Coperta sopraelevata e in Piazza Ducale, per poi sfogarsi in aperta campagna, lungo corsi d’acqua, canali, e cascine, all’interno del Parco del Ticino.

Le iscrizioni apriranno a breve e tutte le informazioni saranno disponibili sul sito www.scarpadoro.it

Il nuovo progetto - Nel frattempo, Atletica Vigevano annuncia la nascita della prima sezione Assoluti-Master. Il progetto verrà presentato mercoledì 28 settembre alle ore 18.30 al ‘Dante Merlo’. Questa nuova sezione nasce dalla volontà della società di arricchire la sua offerta e dalla consapevolezza di poter rappresentare, grazie alla sua storica esperienza, un importante punto di riferimento per tutti coloro che coltivano il desiderio di mettersi alla prova in questo sport, seguiti nei loro allenamenti da tecnici FIDAL.  La ‘regina degli sport si ama a qualsiasi età’: questo è il motto che il progetto di Atletica Vigevano vuole trasmettere, quello di uno sport alimentato da valori positivi, di condivisione, di squadra e passione.  

 Successo per il nuovo e spettacolare trail sulla spiaggia organizzato da Venicemarathon che si è svolto oggi al Lido di Venezia

Il presidente di Venicemarathon Piero Rosa Salva: “Buona la prima! Archiviamo con successo un esordio che mostra già le basi di un futuro glorioso”


Fotografie di Photo Today

Venezia, 25 settembre 2022 - Un mare gonfio di onde spumeggianti e dorate da un tiepido sole, che cercava di fare capolino tra le nubi, ha fatto da sublime cornice alla prima edizione del Venice Lido Beach Trail, il nuovissimo trail organizzato da Venicemarathon con il supporto di Venezia Spiagge e promosso dal Comune di Venezia, che si è svolto questa mattina al Lido di Venezia tra spiaggia, pineta e diga sulle distanze di 5 e 11 km, accompagnate dalla Alì Family Run di 2 Km.

La gara è partita alle ore 10.30 dallo stabilimento balneare Blue Moon ed è stata anticipata dai saluti dell'assessore al bilancio del Comune di Venezia Michele Zuin, anche lui in gara nella 11K. Sin dalle prime battute ha preso subito il comando Igor Fontanella, l’atleta tesserato per la società 'Aristide Coin Venezia', che è rimasto sempre in testa fino al traguardo, tagliato nel tempo di 40’18”, con un distacco di oltre un minuto su Andrea Paggiarin (Venicemarathon) e Andrea De Stales (Atl. Mirano).

“Sono partito forte e sono andato quasi subito al comando perché mi sentivo davvero bene – queste le parole di Igor Fontanella - il tracciato è stato piuttosto impegnativo ma davvero bello. Sono contento di aver vinto questa prima edizione”.

Netta vittoria anche in campo femminile della promettente mezzofondista dell’Atl. Riviera del Brenta Beatrice Casagrande, che la scorsa settimana ha vestito la maglia azzurra Under 20 all’European Road Race di Oderzo. Beatrice si è imposta sulla distanza in 42’56”, arrivando al quinto posto della classifica generale.

Fotografie di Photo Today

“E’ stata una gara davvero bellissima – il comento di Beatrice Casagrande - il tratto che ho preferito è stata quello in pineta perché mi ricorda molto i cross e sulla diga c’era molto pubblico. Davvero una splendida gara e ottima organizzazione, non solo sul percorso ma anche nei servizi”.

Completano l’albo d’oro di questa prima edizione del Venice Lido Beach Trail Diego Carraro, 16 anni calciatore dei ‘Galaxy’ di Mira, e la ventottenne studentessa messicana di Scienze Ambientali Maria Del Pilar, rispettivamente primo uomo e prima donna della 5K e Giulia Ghezzo, 13 anni, tesserata per il ‘Triathlon Venezia’ che ha tagliato per prima il traguardo della Alì Family Run. Da segnalare anche la presenza di Cristiano Carnevale, atleta ipovedente e campione di paratriathlon, che ha concluso l’impegnativo trail in 59’07”.
 
Gli atleti hanno dovuto affrontare un percorso molto impegnativo tra spiaggia, dune di sabbia, pineta e poi la lunga e spettacolare diga fino al faro San Nicolò e ritorno. Un trail davvero tosto, in una cornice unica in Italia che ha fatto breccia nel cuore dei tanti partecipanti intervistati al traguardo e che hanno espresso il loro forte gradimento.

Positivo il primo bilancio della manifestazione secondo i vertici di Venicemarathon e gli sponsor sul palco delle premiazioni.

“Buona la prima, come si usa dire in termini cinematografici, un’espressione che calza a pennello per questa nuova manifestazione che abbiamo dato vita quest’oggi al Lido di Venezia e che siamo convinti possa crescere molto e avere un futuro di successo” – così il presidente di Venicemarathon Piero Rosa Salva.

Felice della collaborazione anche il presidente e AD di Venezia Spiagge Pierluigi Padovan, anche lui in gara nella 11K: “Ringrazio Venicemarathon per questa bella sinergia che ha creato turismo ulteriore per il Lido. Siamo stati contagiati dalla carica positiva dei runners e l’anno prossimo auspichiamo che ci sia una vera e propria invasione di atleti”.
Fotografie di Photo Today

In gara anche un altro sponsor, Franco Marangoni di 1/6H Sport: “Oggi ho scoperto un posto stupendo come il Lido di Venezia e mi sono davvero divertito moltissimo a correre sulla spiaggia e di fronte al mare”.
 
Il Lido è un posto magico e abbiamo subito voluto sposare questa nuova avventura perché ci piace essere pionieri di nuovi progetti.” – le parole di Alessio Ranallo di Compressport.
 
Infine Lorenzo Cortesi, coordinatore generale di Venicemarathon, ha ribadito l’importanza di questa manifestazione in futuro per la ricaduta economica sul territorio e ringraziato tutte le forze dell’ordine intervenute quest’oggi, tutti gli sponsor e gli oltre 100 volontari presenti lungo il tracciato.
 
La festa è poi proseguita con il Pasta Party sulla spiaggia offerto a tutti i partecipanti.


Risultati
11K UOMINI:
1. Igor Fontanella (Aristide Coin) 40’18”
2. Andrea Paggiarin (Venicemarathon) 41’58”
3. Andrea De Stales (Venezia Runners) 42’05”
11K DONNE:
1. Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta) 42’56”
2. Laura Cioetto Mazzabò (Cus Padova) 53’23”
3. Maura Biasissi (Running Club Venezia) 54’55”
5K UOMINI
1. Diego Carraro 26’58”
2. Marco Pradella 28’04”
3. Giacomo Carraro 29’38”
5 K DONNE
1. Maria del Pilar 40’28”
2. Arianna Ciani 41’23”
3. Claudia Ciani 41’23”
 
Sono stati sponsor del 1^ Venice Lido Beach Trail: Venezia Spiagge, Compressport, Alì, Pro Action, San Benedetto, Bavaria, Palmisano, 1/6H Sport, Tronchetto Parking e Dole. Sono media partner dell’evento: Radio Bellla Monella, Radio PiterPan, Corriere dello Sport e Tuttosport.
 

NEW BALANCE FRESH FOAM MORE V4

New Balance Athletics, Inc. introduce per la stagione autunnale la quarta versione della Fresh Foam More.
Morbidezza e comfort sono la priorità assoluta di questa nuova scarpa New Balance. Dotata di un'intersuola in Fresh Foam per un comfort di livello superiore e di una tomaia in morbido mesh ingegnerizzato che contribuisce a fornire sostegno e traspirabilità, con dettagli riflettenti per la visibilità.
La More v4 è il modello più ammortizzato in assoluto della famiglia Fresh Foam.
La versione 4 di questo modello, utilizza una quantità maggiore di schiuma Fresh Foam X all’interno dell’intersuola, rendendola la più alta New Balance di sempre, per offrire un'esperienza confortevole ma stabile sotto il piede.
L'accurata copertura in gomma della suola garantisce una corsa fluida e una maggiore durata.
La Fresh Foam X More v4 offre un ritorno di energia superiore del 6% rispetto alla versione precedente.
NEW BALANCE FRESH FOAM MORE V4


La Fresh Foam More v4 è disponibile a partire da settembre nei monomarca New Balance e in alcuni rivenditori selezionati al prezzo di 160 euro.