Volano le iscrizioni dell’affascinante urban trail notturno (16K e 51 ponti), organizzato da Venicemarathon e in programma nella serata di sabato 1 aprile a Venezia
- 2 mesi al CMP Venice Night Trail: sono già oltre 3.000 iscritti!
Venezia, 31 gennaio 2023 – La corsa di notte a lume di torcia nel centro storico di Venezia non tradisce mai le attese. La settima edizione del CMP Venice Night Trail, in programma nella serata di sabato 1 aprile a Venezia, si riconferma essere uno degli urban trail (16K e 51 ponti) più attesi e partecipati non solo d’Italia, con già oltre 3.000 iscritti a due mesi dall’evento.

E’ già scattata la corsa al pettorale per gli ultimi 2.000 posti rimasti, la cui disponibilità può essere monitorata in tempo reale attraverso il contatore presente sul sito della manifestazione www.venicenighttrail.it.

D’altronde la manifestazione organizzata da Venicemarathon, con il fondamentale supporto e patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Venezia e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, è un evento unico nel suo genere, che offre ai suoi partecipanti la suggestiva esperienza di correre di notte in una delle città più belle al mondo, avvolti dal buio e accompagnati dalla dolce melodia delle onde che si infrangono sulle rive.

A questa romantica cartolina si aggiunge anche la comodità dei servizi che l’evento offre a tutti i suoi partecipanti. Grazie alla collaborazione con Venezia Terminal Passeggeri, il CMP Venice Night Trail sarà anche quest’anno ospite della marittima del Porto di Venezia, più precisamente dell’ampia area “Testata Marmi” e Terminal Crociere 123, dove sorgerà il CMP Village con tutti i servizi pre e post gara e nella quale gli atleti potranno facilmente lasciare l’auto a pochi metri dalla linea di partenza e arrivo. 

Saranno come sempre 16 i chilometri da percorrere e 51 i ponti da affrontare, con partenza prevista attorno alle ore 21. Lo spettacolare percorso, come di consueto, si addentrerà nelle zone più tipiche della città storica. Attraverserà campi e campielli di suggestiva bellezza, spingendosi fino ai Giardini della Biennale, per poi fare ritorno attraversando punti storici come Piazza San Marco, il ponte dell’Accademia Punta della Dogana. Gli atleti risaliranno infine la Fondamenta delle Zattere, lungo il Canale della Giudecca, fino all’area portuale.

La gara sarà anche quest’anno titolata dal prestigioso brand CMP, il marchio di abbigliamento sportivo del gruppo F.lli Campagnolo, che conferma per il quinto anno consecutivo il suo impegno in qualità di title & technical sponsor dell’evento.
CMP ha firmato tutte le t-shirt che gli iscritti troveranno nel pacco gara: un capo tecnico di alta qualità per la tecnologia dry function e l’utilizzo di tessuti altamente traspiranti.
 
Al fianco di CMP, ad 'illuminare' Venezia ci sarà da quest’anno anche il prestigioso marchio giapponese di automobili Honda, che entra a far parte della famiglia in qualità di main partner & official car.

Il 7^ CMP Venice Night Trail inaugura la lunga stagione di eventi targati Venicemarathon, che proseguirà con la 12^ Jesolo Moonlight Half Marathon in programma sabato 20 maggio, il 2^ Venice Lido Beach Trail (domenica 24 settembre) e la 37^ Venicemarathon, domenica 22 ottobre.

Sono già diverse le aziende che hanno confermato il loro impegno al fianco dell’evento: CMP, Honda, Pro Action, Alì, San Benedetto, Palmisano.

Per maggiori informazioni: www.venicenighttrail.it

  Al via un programma di 8 video pillole postate sui canali social di Scarpadoro, con consigli utili per allenarsi al meglio in vista dell’appuntamento del prossimo 26 marzo

Domenica 26 febbraio è in programma un allenamento collettivo gratuito organizzato da Atletica Vigevano, lungo gli ultimi 15 chilometri dl percorso di gara 

Torna la Scarpadoro ‘4 zampe’ a favore di A.D.A.I, l’associazione che ha in gestione il Canile di Vigevano

Due mesi alla 16esima Scarpadoro
Vigevano, 30 gennaio 2023 - Mancano meno di 8 settimane all’appuntamento con la 16^ Scarpadoro del prossimo 26 marzo e Atletica Vigevano ha pensato di proporre 8 video pillole con suggerimenti su come allenarsi per prepararsi al meglio per le tre distanze di 5K-10,2K-21K proposte in occasione della manifestazione.
 
Si tratta di 8 video, realizzati dal tecnico di Atletica Vigevano Benedetta Navanzino, che verranno postati con cadenza settimanale (ogni martedì) sulle pagine Facebook e Instagram di Scarpadoro e che forniranno consigli utili su quante sedute settimanali affrontare, su quali distanze e come diversificare gli allenamenti e poi mostreranno alcuni esercizi di tecnica di corsa e di stretching.
 
Inoltre, domenica 26 febbraio, Atletica Vigevano organizzerà un allenamento collettivo di 15 chilometri, proprio lungo il percorso della Scarpadoro. La seduta, aperta a tutti e totalmente gratuita, vedrà la presenza anche di pacer che accompagneranno gli atleti lungo il percorso al passo desiderato. Il ritrovo è previsto alle ore 9 allo Stadio Comunale Dante Merlo e la partenza alle ore 9.30. Al termine, verrà offerto ai partecipanti anche un ristoro.
 
I chilometri da percorrere, tutti assieme, saranno 15 e si snoderanno principalmente nelle vie di campagne della frazione Buccella. L’allenamento è organizzato in collaborazione con Escape Team e Buccella Runners. Le strade non saranno chiuse al traffico, per cui gli atleti dovranno rispettare il codice della strada e attraversare su strisce pedonali e/o semafori.
Per confermare la propria partecipazione è necessario inviare una mail all’indirizzo: info@scarpadoro.it.
 
Nella stessa mattina è in programma anche la certificazione del percorso della mezza maratona da parte dei misuratori della Fidal.
 
Nel frattempo proseguono a buon ritmo anche le iscrizioni online alle tre gare e da quest’anno si potrà tornare ad iscrivere il proprio cane alla ‘4 zampe’. Il costo dell’iscrizione del cane è di 5 euro e il ricavato sarà interamente devoluto all’A.D.A.I., l’associazione che ha in gestione il Canile di Vigevano.
L’amico a quattro zampe riceverà una bandana da indossare in gara e un ricco ristoro finale a base di crocchette. Ricordiamo però che l’iscrizione del cane è subordinata all’iscrizione del padrone alla Scarpadoro 5K.
 
Per maggiori informazioni www.scarpadoro.it



Auricolari Earsgo Open-Swim, la recensione
Commercializzati da EarsGo e venduti ad un prezzo di listino di €129.95, gli auricolari a conduzione ossea Open-Swim  sono  pensati per chi ama poter ascoltare la musica anche durante gli allenamenti in piscina.


Tre tasti per fare tutto: accensione, controllo volume, controllo brani, gestione chiamate, modalità bluetooth 
per la connessione con un apparecchio trasmettitore e lettore mp3 per l'ascolto della musica caricata nella memoria da 32GB  di cui sono dotati. 

E grazie a EarsGo che me ne ha dato la possibilità, ho avuto il piacere di testare uno dei modelli del loro catalogo.

La recensione:

Utilizzati per la gestione delle chiamate ma soprattutto per l'ascolto della musica durante i miei lunghissimi e nell'appuntamento settimanale  con i 50 metri della vasca olimpica li ho trovati leggeri e comodi da indossare anche durante il nuoto.

Buona la resa in strada e soprattutto, vista la natura del prodotto, buona anche quella in acqua dove si comportano in maniera più che soddisfacente.

Comandi semplici (3 tasti per fare tutto), connessione BT stabile e un ottimo spazio di memoria dove memorizzare una notevole quantità di brani mp3. Ottima l'autonomia che arriva a 12 ore nell'ascolto della musica tramite la connessione bluetooth e una decina ore nel caso di ascolto tramite lettore mp3 con un tempo di ricarica che non si discosta da quanto dichiarato dal produttore.

Questa è la mia prima esperienza con la tecnologia a conduzione ossea e non posso che confermare quanto di buono si  trova nelle recensioni in rete. Poter ascoltare la musica senza quella sensazione di isolamento tipica degli auricolari classici, per chi corre condividendo lo stesso spazio con veicoli a motore è di sicuro un fattore di cui tener conto. 

Gli auricolari Open-Swim sono un prodotto dal prezzo in linea con la concorrenza e per come la vedo io un valido aiuto per tutti quelli che hanno bisogno di "compagnia" durante lunghe sessioni di allenamento in solitaria.

A me piaciono.

Qualche dato:

Caratteristiche

  • Memoria 32Gb
  • Connessione Bluetooth 5.3
  • Raggio d'azione wireless: portata fino a 10 m/33 piedi
  • Peso: 26g
  • Impermeabili, certificazione IP68 (International protection)

 Confezione
Auricolari Earsgo Open-Swim, confezione

  • Auricolari wireless
  • Cavo USB 
  • Libretto istruzioni

Autonomia

Certificazione IP68 e autonomia dichiarata di 6 ore al 70% del volume con un tempo di ricarica di circa 2 ore, mentre quella verificata durante le mie prove è di 12 ore di ascolto della musica con connessione Bluetooth di 10 ore utilizzando il lettore mp3.

Prezzo

Il prezzo di listino è di €129.95

Operazioni preliminari

Dopo l'operazione di ricarica è sufficiente accenderli per accoppiarli con il dispositivo che si trova nel raggio di azione degli auricolari. Se invece si vuole usare la modalità lettore mp3 basta premere due volte il tasto di "power on/off" e iniziare l'ascolto dei brani.
Due mesi
Per la precisione cinquantanove giorni all'appuntamento di primavera. Sono al giro di boa. 

Le giornate si allungano e tempo un paio di settimane si potrà  (almeno) iniziare con la luce. 

La preparazione tra alti e bassi procede ma dopo le prime 4 settimane andate al di là di ogni più rosea aspettativa la seconda metà, a parte il primo lungo archiviato dignitosamente, ha visto in agenda un paio di "failed" e qualche "skipped" (leggi medio) di troppo. 

Anni fa, quando l'unico obiettivo era il tempo, ne avrei fatto una malattia ora invece tendo a prenderla con filosofia pensando solo che quello che davvero conta è arrivare sui Fori Imperiali con una condizione che mi permetta, bandelletta permettendo, di finire la distanza regina correndo  dal primo all'ultimo metro.

Chiedo troppo ?

PRESENTATA LA NUOVA AOSTA21K

Mancano poco più di quattro mesi al 27 e 28 maggio 2023, il fine settimana che vedrà protagonista nel capoluogo regionale Aosta21K, la nuova mezza maratona cittadina voluta e organizzata dalla ASD Atletica Sandro Calvesi.

L’arco temporale che ci separa dalla fine di maggio può sembrare lungo, ma da mesi è al lavoro la macchina organizzativa. Ora, entrando nel 2023, il conto alla rovescia si fa serrato, è il momento di presentare questo nuovo evento e il suo ricco programma.

 

Su https://aosta21k.com/gare/aosta21k/#iscrizione le iscrizioni sono già aperte. Al solito le quote sono più vantaggiose iscrivendosi in anticipo.

 

Il nostro partner in quest’avventura è Ravenna Insport, organizzatrice dell’omonima Maratona - tra le più importanti del panorama nazionale - la cui preziosa esperienza contribuirà a far crescere e aiutare Aosta 21K a diffondere l’immagine di Aosta nel mondo della corsa su strada italiana ed estera.

 

In calendario a fine maggio, Aosta21K collegherà la stagione del running di primavera a quella del turismo estivo. Un’opportunità per atleti e appassionati di vivere un grande evento nella cornice culturale e storica di Aosta, la Roma delle Alpi.

 

Aosta21K coinvolgerà tutta la città e i suoi abitanti, ai quali sarà chiesto di partecipare a tutte le attività del fitto programma, andando ad appropriarsi delle vie di Aosta, per l’occasione chiuse al traffico. L’evento è sì una competizione podistica di portata nazionale, ma proporrà anche tante opportunità per i non sportivi, residenti e turisti, per avvicinare un target il più vasto possibile, dal runner occasionale, ai camminatori, ai ragazzi, alle scuole e al terzo settore.

 

AOSTA21K raccoglie idealmente il testimone di MezzAosta e aggiunge a tutti i suoi elementi di successo parecchie novità:

 

LE CORSE/ LE CAMMINATE

  • Domenica 28 maggio sono previste due prove competitive: la 21K half-marathon e la 10K race, entrambe omologate e valide per l’assegnazione del titolo valdostano Fidal della specialità. Partenza alle ore 9:30 dalla rotonda di Via Garibaldi e arrivo ai piedi del monumento simbolo della città, l’Arco di Augusto. A ogni finisher delle due prove competitive andrà una specifica medaglia rappresentativa e simbolica.

  • Due le proposte ludico-motorie aperte a tutti, sportivi amatori, cittadini e studenti. S’inizia nel pomeriggio di sabato 27 maggio con la 2K School&Family, una corsetta/camminata di circa 2km, all’interno della città di Aosta, pensata con la Sovrintendenza agli Studi per coinvolgere le scuole, gli studenti, i genitori e parenti tutti, con partenza dal Parco Puchoz e arrivo all’Arco di Augusto.

  • Assieme alle due prove competitive, 21K e 10K, domenica mattina, in coda agli agonisti, sarà dato il via anche a Buongiorno Aosta. Per i partecipanti è previsto un percorso a passo libero che toccherà diverse vie della città e si concluderà dopo circa 5km all’interno dello storico stabilimento della Cogne Acciai Speciali, punto d’arrivo per la non competitiva e di passaggio per gli atleti runners

L’OFFERTA NON SPORTIVA


Se il focus vuole essere lo sport, la Aosta21K si propone anche quale vivace centro di incontro, socialità e promozione della città. Location ideale di questa “agorà” sarà la Piazza Arco di Augusto e le sue vicinanze. Intorno al monumento simbolo della città, forte dei suoi oltre 2.000 anni di vita, tante le proposte, alcune delle quali ancora in corso di definizione.


  • Grazie alla collaborazione con Ravenna Insport e all’appoggio di Coldiretti Valle d’Aosta, sabato pomeriggio e domenica, presso l’Arco Romano è prevista la “Piazza del Gusto” dove potranno essere degustate sul posto, e anche acquistate, le prelibatezze del territorio valdostano e romagnolo, con uno stuzzicante e invitante gemellaggio enogastronomico.

  • Sabato pomeriggio al Parco Puchoz, al termine della 2K School&Family, si organizzerà una dimostrazione di agility dog, e la sera, all’Arco di Augusto, in collaborazione con l’Associazione Aosta Iacta Est, saranno proposti alcuni dei giochi che hanno reso famosa e coinvolgente la manifestazione GiocAosta.

  • Possibili, su prenotazione, sabato 27 e domenica 28 maggio, visite guidate per scoprire le bellezze della città di Aosta, con il supporto di guide turistiche professionali.

PROGETTO CHARITY


Accedendo al portale d’iscrizione online www.aosta21k.com per qualsiasi delle prove, competitive e non, sarà possibile destinare una donazione alle onlus locali per il tramite del CSV, il Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta. Le stesse associazioni promuoveranno presso tutti i propri simpatizzanti una partecipazione attiva, soprattutto alla “School&Family” di sabato e alla “Buongiorno Aosta” di domenica.


Inoltre, su ogni iscrizione proveniente dalle onlus l’organizzazione destinerà loro una donazione di 5€ e gli iscritti potranno avere il pettorale personalizzato e portare il logo della propria onlus del cuore. A queste realtà sono anche destinati spazi, con specifici stand, sia sabato che domenica, in piazza Arco di Augusto.


AOSTA21K UNA PROMOZIONE ANCHE FUORI REGIONE


Alle più grandi maratone nazionali sono abbinati le Expo-Marathon, villaggi espositivi dove migliaia di atleti ritirano i pettorali e i pacchi-gara e tutto il mondo degli appassionati di running si ritrova, dove gli sponsor e le aziende di articoli e servizi sportivi espongono prodotti tecnici e non, gli organizzatori di gare promuovono i loro eventi, si tengono presentazioni pubbliche, dibattiti, interviste tv ecc.


Grazie alla collaborazione con gli amici di Ravenna, Aosta21K ha già potuto partecipare nel 2022 con un proprio stand alle Expo di Firenze e Ravenna e ad altre parteciperà quest’anno. Decine di migliaia di atleti e appassionati, tutti potenziali turisti a diretto contatto con la realtà valdostana e con ciò che essa offre, dall’Aosta romana a Skyway, dal Forte di Bard ai prodotti delle nostre montagne dal Cammino Balteo agli sport invernali.


Aosta21K è l’ambasciatore della Valle d’Aosta nel mondo del running.

 

LE DICHIARAZIONI DEGLI ASSESSORI DI RAVENNA E AOSTA


"Abbiamo avuto occasione di conoscerci a novembre in occasione della nostra Maratona - dice Giacomo Costantini Assessore allo Sport e al Turismo della città di Ravenna facendo riferimento all’incontro avuto a novembre durante l’evento sportivo  - e sono molto contento di questa collaborazione tra le nostre due città e manifestazioni. Sono certo darà buonissimi frutti per entrambi. Aosta e Ravenna sembrerebbero non avere molte correlazioni e invece quando si organizzano eventi sportivi di questo tipo, andare a sottolineare le particolarità storiche, culturali, ma anche enogastronomiche di un territorio possono aiutarci a far arrivare più sportivi, che diventano turisti, ospiti temporanei delle nostre città e anche ambasciatori del nostro territorio.


A Ravenna abbiamo costruito un percorso che andasse a sottolineare le nostre bellezze culturali, ma anche paesaggistiche. Inoltre l'arricchimento di eventi collaterali in quel weekend fa diventare l'evento stesso una vera e propria festa; ed è quello che mi auguro che Aosta riesca a fare con i propri cittadini e con i propri sportivi. Mi auguro che riesca a creare una comunità che, dal volontariato a chi aspetta questo evento, abbia voglia di divertirsi e vivere appieno la città con le sue eccellenze enogastronomiche, culturali e paesaggistiche, perché dal punto di vista naturale Aosta ha un ambiente veramente stupendo".


«Per Aosta – commenta l’assessora allo Sviluppo economico, alla Promozione turistica e allo Sport del Comune di AostaAlina Sapinet - il ritorno della mezza maratona in città con la nuova formula dell’Aosta 21K Half Marathon è un motivo di grande soddisfazione perché ci permette di coniugare due aspetti ai quali, come Amministrazione comunale, teniamo molto, vale a dire il sempre maggior sviluppo delle occasioni di animazione come volano per generare movimento turistico a beneficio del tessuto economico, e la volontà di promuovere la pratica sportiva a tutti i livelli come condizione essenziale di benessere e di salute per la collettività. Inoltre, se aggiungiamo l’aspetto della valorizzazione del patrimonio storico e monumentale cittadino che diventerà scenario di tutte le diverse prove della manifestazione e quello della collaborazione con una realtà importante e connotata dal punto di vista turistico come la città di Ravenna, allora ci sono tutti gli ingredienti perché l’Aosta 21K possa, davvero, come auspichiamo, ottenere un grande successo, coinvolgendo sia i nostri cittadini che i visitatori, atleti e accompagnatori, che raggiungeranno Aosta, rivelandosi anche una formidabile occasione per lanciare la prossima stagione estiva».


Approfitta delle promo sconto -20% sulle iscrizioni alla Lago Maggiore Half Marathon del 14.05.2023

Iscrizioni appena aperte,hai tempo fino alle ore 24.00 del 22 gennaio!

XXV Mezza Due Laghi 05.03
XXV Mezza Due Laghi 05.03
Iscrizioni già aperte alla gara podistica più storica della Provincia del VCO, mezza maratona nella versione competitiva e non competitiva.
Confermato il suggestivo percorso con partenza/arrivo presso lo stadio “Boroli” di Gravellona Toce ed ampi tratti sui laghi Maggiore e Mergozzo.
La gara ideale per scaldare i motori per l’inizio della stagione!
Tieni d’occhio gli SLOT iscrizioni per assicurarti un pettorale al prezzo migliore!
Scopri di più

XV Lago Maggiore Half Marathon 14.05
XV Lago Maggiore Half Marathon 14.05
Apertura iscrizioni mercoledì 11/01/2023!
Novità del 2023: si ritornerà sul percorso Stresa-Verbania delle prime edizioni che costeggia interamete il Lago Maggiore.
Corri il percorso più panoramico d’Italia e sigla il tuo nuovo PB!
Tieni d’occhio gli SLOT iscrizioni per assicurarti un pettorale al prezzo migliore!

Confermate le distanze di Mezza Maratona e 10 KM
nella versione competitiva e non competitiva.

Scopri di più

V Monterosa EST Himalayan Trail 29-30.07
V Monterosa EST Himalayan Trail
Apertura scrizioni a breve!
Confermate le distanze BRUTAL 103K, EPIC 60K, SKY 38K, SCENIC 22K e ZMAKANA 14K.
Goditi la parete più alta d’Europa!”. Un evento nel cuore delle alpi tra Italia e Svizzera per un’esperienza unica in un contesto naturale selvaggio che ti lascerà senza parole!
Tieni d’occhio gli SLOT iscrizioni per assicurarti un pettorale al prezzo migliore!

Un TRAIL tecnico dal primo all’ultimo metro di gara sotto l’unica parete di stile Himalayano in Europa.

Scopri di più

III Ultra Trail Lago Maggiore 30.09 - 01.10

III Ultra Trail Lago Maggiore 30.09 - 01.10

Apertura scrizioni a breve!

Confermate le distanze WILD 81K, BRAVE 52K, SCENIC 37K e SUNSET 18K.

“From lake to sky…across wilderness!”.

Quest il claim che racchiude lo spirito dell’UTLM; dal lago alla montagna passando per le aree selvagge del Parco Val Grande con costante vista sul Lago Maggiore e le catene alpine che lo circondano tra cui spicca l’imponente massiccio del Monte Rosa.

Un TRAIL con vista impareggiabile!

Tieni d’occhio gli SLOT iscrizioni per assicurarti un pettorale al prezzo migliore!

Scopri di più

XII Lago Maggiore Marathon 05.11

XII Lago Maggiore Marathon  05.11
Apertura scrizioni a breve!
Confermate le distanze di Maratona, 33 KM, Mezza Maratona e 10 KM nella versione competitiva e non competitiva.
Novità del 2023: confermato il percorso Arona-Verbania della prima edizione che costeggia interamente il Lago Maggiore.
Corri il percorso più panoramico d’Italia e sigla il tuo nuovo PB!
Tieni d’occhio gli SLOT iscrizioni per assicurarti un pettorale al prezzo migliore!

Scopri di più

 Run Rome The Marathon ha raggiunto i 10mila iscritti registrati online che correranno domenica 19 marzo 2023

Oltre il 60% sono stranieri, il 25% donne. Per l’assessore capitolino allo Sport, Alessandro Onorato: “Si conferma un grande evento sportivo e un’occasione unica per promuovere in chiave turistica Roma con un percorso che non ha uguali al mondo per fascino e storia”
Con la staffetta Run4Rome e la stracittadina Fun Run in arrivo oltre 30mila partecipanti

Già 10.000 iscritti per Run Rome The Marathon, Roma vale un viaggio

ROMA – Inizia con una bella notizia il 2023 per Run Rome The Marathon che anche nel 2022 si è confermata quale la maratona italiana più partecipata con 8396 maratoneti che hanno tagliato il traguardo. Era marzo e l’Italia così come il resto del mondo stavano faticosamente tentando di uscire dalla pandemia, i viaggi dall’estero erano ancora limitati, si arrivava in tutt’altro scenario avendo anche disputato la precedente maratona solo sei mesi prima, nel settembre 2021 con quell’emozionante e unica Alba Special Edition con start della gara alle 6.45 del mattino.

10MILA - Il prossimo 19 marzo 2023 alla partenza dai Fori Imperiali saranno senz’altro molti di più i runner desiderosi di correre sulle strade di Roma per tagliare il traguardo guardando il Colosseo, il contatore dei partecipanti registrati ha superato le 10mila presenze. Un risultato importante e non definitivo, le iscrizioni sono ancora aperte e a migliaia si iscriveranno ancora nelle prossime settimane.
Un risultato frutto di un intenso lavoro di promozione della città e dell’evento sia sui socialweb che in presenza con expo in diverse maratone italiane ed estere, ma anche merito degli allenamenti collettivi ‘Get ready’ a Roma, il prossimo questo sabato 14 gennaio a Ponte Milvio, o i tanti Get Ready On Tour che si stanno svolgendo grazie ai pacer ufficiali di gara, in giro per l’ItIalia e l’Europa.

TURISMO - Il dato interessante, sempre provvisorio, racconta di 6.100 partecipanti stranieri iscritti provenienti da circa 100 nazioni del mondo e di 3900 italiani che giungeranno a Roma da tutte le regioni. Tra i 6100 iscritti esteri vi sono oltre 1000 inglesi e quasi 300 provenienti dalla piccola Irlanda, mentre sono 500 i runner provenienti dagli Stati Uniti. Numeri ancora in crescita e che saranno definitivi solo nei giorni precedenti all’evento.

Per l’assessore capitolino allo Sport, Grandi Eventi, Turismo e Moda, Alessandro Onorato: “Sono numeri importanti, che confermano la Run Rome The Marathon come un grande evento sportivo internazionale. Un’occasione unica per promuovere in chiave turistica la nostra città, grazie a un percorso che non ha uguali al mondo per fascino e storia e grazie ad un’organizzazione attenta e puntuale. Per correre una maratona prestigiosa e suggestiva come quella di Roma, i runner e gli appassionati stranieri sono pronti a viaggiare sempre di più, magari insieme alla famiglia o agli amici. La gara diventa così un’occasione in più per visitare per la prima volta la nostra città o per tornare, generando ricadute positive sull’intera economia cittadina e sull’occupazione”.

l secondo dato statistico da menzionare è senz’altro la presenza femminile, circa il 25% dei partecipanti sono donne, una percentuale perfettamente in media con le più grandi maratone internazionali, Roma con il suo fascino attira senz’altro anche il gentilsesso da tutto il mondo.

FRECCE TRICOLORI - Chi si è già iscritto, e chi lo farà nelle prossime settimane, vivrà tante emozioni come mai accaduto in una maratona: il passaggio delle Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobativa dell’Aeronautica Militare è qualcosa di unico e straordinario, mai avvenuto in una maratona. Seguirà l’Inno di Mameli cantato dal vivo, poi sul percorso, con oltre 30 monumenti e siti storici da veder scorrere al proprio fianco, musica, giochi, pubblico, grande festa. Questo e tanto altro è Run Rome The Marathon, evento internazionale che ha anche due grandi ulteriori frecce nel proprio arco dando così la possibilità a tutti di partecipare, dai grandi ai piccini, dai più allenati ai sedentari: la staffetta solidale Run4Rome con il percorso di maratona da compiere e dividere con il proprio team di quattro persone e la Fun Run, la stracittadina da 5k, da camminare o correre a passo libero, con arrivo al Circo Massimo, ideale per famiglie e bambini ma non solo. Nel complesso si prevedono più di 30mila persone, senz’altro l’evento sportivo più partecipato d’Italia.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni alla Run Rome The Marathon, alla Run4Rome e alla stracittadina Fun Run sono aperte, ci si può registrare online sul sito ufficiale www.runromethemarathon.com