venerdì, maggio 26, 2017

7x800

adidasrunners - 7x800Quando posso cerco di non perdermi l'uscita di gruppo con i ragazzi di runbase. Un appuntamento settimanale che mi permette di uscire dalla monotonia degli allenamenti in solitaria e in questo periodo di dolce far niente (leggi nessuna tabella da seguire) diventa anche  l'occasione buona per fare qualche lavoro "di categoria". 

La temperatura consiglierebbe ben altro modo per impegnare il tempo ma questo passa il convento e tocca adattarsi.

Riscaldamento degno di tale nome, una decina di minuti di stretching e una vollta divisi in gruppi per ritmo da tenere pronti per 7 giri dell'Arena con recupero 400.

Scartato a priori il gruppo dei più veloci mi accaso con il secondo da un più tranquillo 4e30/km con la certezza che, molto probabilemte, non terremo il ritmo prefissato nemmeno per la prima delle sette ripetute. 

E sempre la stessa storia. Buoni i propositi, pessimi i risultati. 

Il gruppo più veloce finirà sicuramente per correre le serie assestandosi sui 3e30 e il nostro, nella migliore delle ipotesi, sui 4'/km. 

Niente di più sbagliato perchè, nonostante il caldo, sembra la classica serata di grazia con il garmin a visualizzare ritmi che avevo dimenticato di poter tenere. 

Dove si firma per uscite del genere ?





 

mercoledì, maggio 24, 2017

Virgin Active Urban Obstacle Race

Virgin Active Urban Obstacle Race


Virgin Active Urban Obstacle Race:
sabato 27 maggio il Parco Experience ospiterà la prima corsa dedicata all’allenamento funzionale


Partenza prevista alle ore 14, mentre il villaggio aprirà già dalle ore 10.
Sarà possibile ritirare i Race Kit il giorno della gara oppure venerdì 26 presso il club Virgin Active Collection Milano Corso Como. Attivo il Children Park.
Andrea Lo Cicero Testimonial della corsa.    

                    
Iscrizioni su www.urban-obstaclerace.it
#VirginActive #UrbanObstacleRace
Virgin Active Urban Obstacle Race

Milano, 23 maggio – Mancano solo pochi giorni al via della prima edizione della Virgin Active Urban Obstacle Race, la nuova corsa a ostacoli organizzata da RCS Sport - RCS Active Team in collaborazione con Virgin Active. Sabato 27 maggio, all’interno del Parco EXPERIENCE di Milano (area ex Expo), saranno tantissimi i runner pronti a cimentarsi in una corsa di 7 km incentrata sugli allenamenti funzionali.

ISCRIZIONI, RACE KIT E INFO CORSA . Tutti gli appassionati che vorranno iscriversi potranno farlo online fino alla mezzanotte di venerdì 26 maggio su www.urban-obstaclerace.it e in loco il giorno dell’evento. Ma RCS Sport – RCS Active Team ha attivato anche una serie di punti vendita dove sarà possibile farlo fino a venerdì: Koala Sport (via dei Gracchi 26, Milano) // LA 42 (viale Giovanni Suzzoni 283 Milano) //Born To Run (piazza Sempione 6, Milano) // Athletic (via Novara 123, Milano) // Verde Pisello (via Lodovico Il Moro 9, Milano) // C.R. Sport (viale Tunisia 8, Milano e via Casati 67, Arcore) // Pacer (via Giovanni Pacini 28, Milano).

Il ritiro del race kit, invece, potrà essere effettuato all’interno del Parco Experience sabato prima della gara, oppure, nella sola giornata di venerdì, presso il club Virgin Active Collection Milano Corso Como dalle ore 12 alle 20.
La partenza della corsa è stata fissata per le ore 14, mentre il villaggio aprirà alle ore 10 (ingresso Triulza) per la consegna dei race kit. A partire dalle ore 12:30 in esclusiva per tutti gli iscritti ci sarà il dj set di Ringo e l’animazione di Virgin Radio, Media Partner dell’evento. Termine corsa e premiazioni sono previste per le 16:30.

All’interno del villaggio presente anche il Children Park, un’area gratuita aperta dalle ore 12 alle 18 e dedicata a tutti i bambini dai 3 ai 12 anni. Mentre i genitori prenderanno parte alla gara, personale qualificato si prenderà cura dei figli con tante attività di intrattenimento a cura Virgin Active.
IL PERCORSO . Una location particolare e suggestiva quella del Parco EXPERIENCE. Partenza e arrivo saranno all’inizio del Decumano, di fronte al Media Center di Expo 2015, appena dopo il famoso Padiglione Zero. Il Decumano fungerà da spartiacque: fino al chilometro 3 si correrà nella parte sud, con un suggestivo passaggio in prossimità dell’ingresso Merlata e all’interno dell’Open Air Theatre. A seguire, la collina Mediterranea, con le sue salite e discese, che rappresenterà un bel banco di prova per i runner. La seconda parte della corsa si snoderà nella parte superiore del parco, dall’area dell’ingresso Roserio fino ad arrivare all’Albero della Vita, per attraversare poi l’imponente Palazzo Italia. Da qui poi, percorrendo il Cardo, si giungerà di nuovo verso il Decumano, intorno al chilometro 5.  Gli ultimi due chilometri passeranno intorno all’area del Children Park, di Cascina Triulza per tagliare il traguardo sempre sul Decumano.
 
Virgin Active Urban Obstacle Race Virgin Active Urban Obstacle Race
Virgin Active Urban Obstacle Race Virgin Active Urban Obstacle Race
Virgin Active Urban Obstacle Race Virgin Active Urban Obstacle Race

ANDREA LO CICERO, TESTIMONIAL DELLA CORSA . Dopo aver preso parte alla conferenza stampa di presentazione, sabato ci sarà anche Andrea Lo Cicero, che si allena nei villaggi fitness Virgin Active di Roma e Catania. Il Barone, entrato nel club dei “centenari” avendo collezionato ben 103 presenze con la maglia azzurra della nazionale di rugby, parteciperà alla corsa in qualità di testimonial. Un Ambassador perfetto per una gara dove forza, resistenza e spirito di sacrificio saranno fondamentali per superare tutti gli ostacoli e tagliare il traguardo.

Virgin Active Urban Obstacle Race - Andrea Lo Cicero
Andrea Lo Cicero
GLI OSTACOLI. Saranno in tutto 12. Novità assoluta per una obstacle race è l’innovativa partenza con il warm-up Grid, la piattaforma per allenamento funzionale esclusiva dei villaggi fitness Virgin Active. I partecipanti saranno fatti disporre ciascuno in un quadrato della “griglia” e dovranno compiere particolari esercizi sia utilizzando attrezzi che a corpo libero. Finita la serie di esercizi saranno liberi di partire ed affrontare i 7 km. Il Grid sarà protagonista anche con il penalty Grid. Di fianco ad alcuni ostacoli verrà allestito un Grid di dimensioni ridotte dove, chi non riesce a superarli, sarà costretto a ripetere per ben dieci volte un esercizio di penalità dello Zuu che si chiama Donkey Kicks. Questi gli ostacoli:
  1. Monkey Bar: è una sorta di scala a pioli posizionata orizzontalmente e molto lunga. In questo esercizio forza e agilità sono fondamentali.
  2. New Jersey Equilibrium: in Expo sono presenti dei New Jersey e per l’occasione saranno utilizzati dai partecipanti per salirvi e restare in equilibrio.
  3. Functional Training Rope: si tratta di un allenamento con una fune di lunghezza compresa tra i 10 e i 15 metri. Dopo averla fatta passare all’interno di un anello metallico in modo da agganciarla in sicurezza, viene afferrata la fune alle due estremità facendola oscillare con un movimento ritmico delle braccia. In questo modo si creano onde di tipologia, forma e ampiezza differente.
  4. Gate Merlata: questo esercizio, posizionato nei pressi dell’ingresso Merlata, metterà duramente alla prova i partecipanti, i quali dovranno salire e scendere tantissimi scalini, trasportando anche un peso.
  5. Step-Tyre-Step: i runner dovranno percorrere i gradoni dell’Open Air Theatre, poi ribaltare una ruota del camion e di nuovo fare i gradoni.
  6. Military Course: percorso con pneumatici in stile militare.
  7. Collina Mediterranea: qui saranno inseriti degli elastici che dovranno essere attraversati. Superato questo punto i runner dovranno passare sotto ad una rete da calcetto.  
  8. Cavalletti: un ostacolo non proprio facile da superare, nel quale i runner dovranno arrampicarsi da un lato e riscendere dall’altro.
  9. Palazzo Italia: i partecipanti correranno all’interno di uno dei luoghi simbolo di Expo 2015 percorrendo tante scale.
  10. Ultimatum: esercizio da eseguire utilizzando il new jersey
  11. Plyobox Grid: altro attrezzo usato nel modo del functional training. Sono delle piattaforme su cui si balza a tre altezze diverse.
  12. Hero Half Pipe: rampa finale su cui arrampicarsi ed arrivare di slancio in cima.
La Virgin Active Urban Obstacle Race è realizzata in collaborazione con Arexpo e Parco Experience Milano, oltre ad essere patrocinata da Regione Lombardia e Comune di Milano.
Official Sponsor: AMWAY - RIO MARE // Technical Sponsor: TECHNOGYM // Official Supplier: LEVISSIMA – GILETTE // Media Partner: VIRGIN RADIO – LA GAZZETTA DELLO SPORT.
 
COS’È LA VIRGIN ACTIVE URBAN OBSTACLE RACE. Nel mercato italiano non esistono oggi corse a ostacoli basate sull’allenamento funzionale. La Virgin Active Obstacle Race vuole essere il primo format in grado di sfruttare il landscape urbano come parte integrante del percorso, riproponendo buona parte dei programmi di allenamento svolti nei villaggi fitness sull’esclusiva piattaforma Grid per allenamento funzionale e con attrezzi come, ad esempio, plyo box e kettlebell alternati con alcuni tipici ostacoli presenti nelle obstacle race costruiti, con i materiali diversi, sia naturali sia industriali.
urban obstacle race - official site
Official Site
Ufficio Stampa RCS Sport
DMTC
Silvia Lattanzio
E-mail silvialattanzio@dmtc.it
Phone +39 039.2496096
Daniele Pernella
E-mail danielepernella@dmtc.it
Phone +39 039.2496096
Ufficio Stampa Virgin Active
Edelman
Irene De Bernardi
E-mail irene.debernardi@edelman.com

Phone +39 02.63116223
Ornella Fazio
E-mail ornella.fazio@edelman.com

Phone +39 02.63116231
RCS Sport
PR - Media Relations Manager
Ivana Capozzi
E-mail ivana.capozzi@rcs.it
Phone +39 02.25848176



Virgin Active Urban Obstacle Race

martedì, maggio 23, 2017

2° PolimiRun


2° Polimi Run
Faccio fatica a ricordare a quando risale l'ultima volta di 3 eventi così ravvicinati (3° gara in quindici giorni) ma quando a febbraio hanno proposto l'iscrizione alla competitiva a 5 euro non ho saputo dire di no perchè, se ancora non si fosse capito, correre a Milano mi piace.

La gara organizzata dal Politecnico con la collaborazione di adidas si prefigge di creare, con quanto raccolto da iscrizioni e sponsorizzazioni, delle borse di studio per gli studenti piu meritevoli delle facolta di Ingegneria, Architettura e Design.

Il percorso con partenza dal Campus Bovisa La Masa e arrivo in Piazza Leonardo da Vinci, tocca riconoscerlo, è piuttosto anonimo ma con pochissime curve, un sottopasso e un cavalcavia (nemmeno troppo impegnativo) nei primi duemila metri rientra di diritto nella categoria "se è giornata, ci scappa il PB".

Ottomila gli iscritti con solo 500 pettorali riservati alla dieci agonistica non possono lasciare dubbi sulla natura dell'evento: "una festa". Buona la logistica, buona l'organizzazione, fantastica la giornata a livello meteo (un po' calda ma dopo i 12° della wings....) e tanta la voglia di provarci perchè, inutile negarlo, il desiderio di scendere sotto i quaranta non si è ancora assopito.

Nove trenta e 07 e si parte. I piu veloci sfilano via e in poche centinaia di metri hanno già un discreto margine. Io non ci provo nemmeno e, come al solito, devo solo preoccuparmi di non strafare anche se il 3e51 visualizzato dal Garmin al passaggio dei mille non lascia presagire niente di buono. Tocca darsi una calmata anche se non è cosa facile. Ho voglia di spingere e credo di potermelo permettere ma non ho idea di quanto e per quanto si possa osare.
2° Polimi RunProvo a ricalibrare il "navigaore" su valori più consoni ma non mi riesce. Non ho riferimenti e quelli che mi precedono non sono di grande aiuto. Non un mille uguale all'altro. Al giro di boa una manciata sopra i venti e la sensazione di poter continuare a spingere almeno per un altro po'. Sensazione che viene confermata ad ogni cartello chilometrico.

Non manca più molto e anche se la stanchezza comincia a farsi sentire cerco di resistere. Arrivato a questo punto sarebbe un peccato togliere il piede dall'acceleratore. Ho già realizzato che il muro non potrà essere infranto ma a naso dovrebbe comunque essere un signor risultato. 

Ultimi metri, il tentativo di sprint con chi mi precede miseramente fallito e il display sdam ad indicare un abbondantissimo under 41' che a memoria non realizzavo da almeno un paio d'anni.
Se non è "missione compiuta" poco ci manca.

giovedì, maggio 18, 2017

The Color Run Dream World Tour - Milano

The Color Run Dream World Tour

SABATO 10 GIUGNO LA TERZA TAPPA DELLA CORSA PIU’ DIVERTENTE DEL PIANETA.
SI CORRERRÀ NELLA SPLENDIDA CORNICE DEL PARCO EXPERIENCE.
OSPITI MUSICALI MICHELE BRAVI E SILVIA SALEMI.

SPECIAL GUEST DELLA TAPPA BENJI & FEDE

ISCRIZIONI APERTE SU THECOLORRUN.IT

The Color Run Dream World Tour - Milano
IL PERCORSO DI THE COLOR RUN MILANO

Milano, 18.05.2017Sarà Milano, sabato 10 giugno, a ospitare la terza tappa di The Color Run Dream World Tour, nuovo mood dell’edizione 2017. L’evento itinerante organizzato da RCS Sport – RCS Active Team, che da 5 anni coinvolge centinaia di migliaia di persone in tutta Italia, anche quest’anno sarà nel capoluogo lombardo e, per la prima volta, si correrà nella prestigiosa location del Parco Experience (ex Expo), rendendo la manifestazione ancora più coinvolgente e interessante.

IL PERCORSO .La corsa inizierà alle ore 15 con lo start posizionato lungo il Decumano all’altezza di Piazza Italia. Da qui i color runner, attraverso il viale che divide il Parco, arriveranno nei pressi del Padiglione Zero e del Media Center di Expo 2015. Superato il primo punto colore (ROSA), tutti partecipanti passeranno di fronte a Cascina Triulza (punto colore ARANCIO) e successivamente raggiungeranno Palazzo Italia e l’Albero della Vita, luoghi simbolo di Expo 2015, dove troveranno il terzo punto colore (VERDE). Negli ultimi due km il percorso continuerà verso l’ingresso Roserio e la Collina Mediterranea (punto colore BLU), prima di superare, nell’ultimo chilometro, il punto colore ROSSO e terminare la corsa nel Color Village, posizionato nei pressi dell’Open Air Theatre. Non mancherà un punto SCHIUMA colorata proprio nei pressi dell’arrivo, novità di quest’anno.

The Color Run Dream World Tour - Milano - BENJI E FEDE - MICHELE BRAVI The Color Run Dream World Tour - Milano - BENJI E FEDE - MICHELE BRAVI


RADIO 105: I TALENT E IL CONTEST . The Color Run sarà accompagnata lungo il percorso dalla musica di Radio 105, radio ufficiale della manifestazione, che su Milano coinvolgerà Michele Bravi, Silvia Salemi e gli special guest Benji & Fede . I tre artisti infatti si esibiranno sul palco del COLOR VILLAGE in esclusiva per tutti i partecipanti.

Benji & Fedesono il duo rivelazione della musica italiana. Il loro ultimo album “0+”, uscito a ottobre 2016, ha raggiunto la certificazione DOPPIO PLATINO per le vendite ed è stato al n.1 della classifica di vendita per due settimane consecutive, oltre ad essere “0+” nella top 10 degli album più venduti del 2016. Il 4 marzo hanno aperto il loro “0+ Tour” con un concerto sold out in meno di una settimana dal Mediolanum Forum di Milano e trasmesso in diretta sulla loro pagina Facebook. Il tour, che è durato per tutto aprile e maggio, proseguirà dal 1 luglio per tutta l’estate. Il loro ultimo singolo è “Tutto per una ragione” prodotto Merk&Kremont e Sissa, scritto da Annalisa che duetta anche con la band.

Michele Bravi, che si è classificato al quarto posto al Festival Sanremo, con il brano "Il Diario degli Errori", certificato Disco di Platino, a maggio è tornato sul palco, in grande stile, per due anteprime live del tour previsto per il prossimo autunno. Il secondo singolo "Solo per un po’", estratto dal suo ultimo album "Anime di Carta", è in rotazione radiofonica dal 12 maggio. Un gradito ritorno quello di Silvia Salemi che, reduce dal successo del programma di Rete 4 “Piccole Luci”, torna sulle scene musicali nel ventennale di “A Casa di Luca”, la hit del 1997 che l’ha resa famosa.

Con i color runner alla terza tappa ci saranno
Gli Autogol e Bryan di Radio 105 che animeranno il palco, faranno ballare i partecipanti e si collegheranno con gli studi di Milano per raccontare l’atmosfera che si respira al Parco Experience.

Sul sito della radio ufficiale (www.105.net) è presente una pagina dedicata all’evento nella quale sono presentati i talent di 105 coinvolti nelle singole tappe, il calendario, le informazioni sulle prevendite, tutte le informazioni del mood Dream nonché le foto e i video della passata edizione.  Un contest on-line su 105.net mette in palio l’iscrizione alla corsa insieme alla possibilità di incontrare gli artisti presenti in un esclusivo Meet&Greet. Tra tutti coloro che avranno preso parte al contest, al termine delle tappe italiane di TCR verrà estratto un fortunato ascoltatore che si aggiudicherà un viaggio a Barcellona per partecipare alla TCR del 1 ottobre 2017.

The Color Run Dream World Tour - Milano - THE COLOR RUN 2016 - photo Ansa The Color Run Dream World Tour - Milano - THE COLOR RUN 2016 - photo Ansa
The Color Run Dream World Tour - Milano - THE COLOR RUN 2016 - photo Ansa The Color Run Dream World Tour - Milano - THE COLOR RUN 2016 - photo Ansa

L’AVANT TOUR E L’AREA KIDS . Non mancherà anche su questa tappa un Avant Tour con uno staff di animatori a bordo di un pickup, brandizzato The Color Run, che percorrerà l’area milanese anticipando il clima e l’atmosfera dell’evento. L’attività promozionale è stata divisa in due tranches, la prima dall’1 al 3 giugno, mentre la seconda dal 7 al 9 giugno. Non mancherà un party finale legato all’Avant Tour.

Un’Area Kids sarà realizzata all’interno del Color Village nella quale i bambini potranno giocare, disegnare e travestirsi. Sempre per le famiglie ci sarà una fila dedicata al check-in e partenze agevolate.


I PARTNER DEL 2017 .Charity Partner del nuovo tour è la Fondazione Marco Simoncelli che dal 2011 sostiene progetti umanitari in ricordo del Sic per promuovere l’impegno dello sport a favore del sociale. Simbolo dei valori morali di cui Marco s’è fatto ambasciatore nella vita e in pista.

Su Milano in particolare i partner sono La Regione Lombardia e il Comune di Milano.
Oltre a Radio 105 (Official Radio), presenti come Official Supporter: SKIPPER, ALGIDA, FLYING TIGER COPENAGHEN, VIRGIN ACTIVE, RIO MARE, SAN BENEDETTO, DIETORELLE, NILOX, NOBERASCO. Official Watch: CALYPSO FESTINA. Media Partner: LA GAZZETTA DELLO SPORT.


COS’E’ THE COLOR RUN .The Color Run è letteralmente una fun race, una corsa non competitiva lunga 5 chilometri che si svolge in un percorso e di un contesto ricco di colori, musica, festa e allegria. E’ nata negli Stati Uniti nel 2011, come format volto a promuovere il benessere psicofisico. Presente in più di 50 Paesi e in 200 città nel mondo, l’evento ha raccolto la partecipazione di diversi milioni di persone. In Italia, nelle quattro precedenti edizioni, sono stati oltre 300.000 i color-runner che hanno partecipato all’evento.
Ci si iscrive collegandosi al sito
www.thecolorrun.it e per tutti gli iscritti è previsto oltre al pettorale un Race Kit composto da una Color Bag, la t-shirt “Dream Tour” prodotta in edizione limitata, una headband e due strepitosi tatuaggi. Sembrerà di sognare come lo descrive il nuovo mood The Dream!
the color run - official site
the color run - facebook
the color run - instagram
the color run - twitter
the color run - youtube
Official Site
Facebook
Instagram
Twitter
YouTube

Ufficio Stampa RCS Sport - DMTC
Daniele Pernella
E-mail danielepernella@dmtc.it
Phone +39 0392496096
RCS Sport - PR and Media Relations Manager
Ivana Capozzi
E-mail ivana.capozzi@rcs.it
Phone +39 0225848176
The Color Run Dream World Tour

martedì, maggio 16, 2017

Lierac Beauty Run 2017

Lierac Beauty Run 2017

Svelate le novità legate alla corsa estiva più amata
dalle donne e dalle loro famiglie

Iscrizioni aperte sul sito lieracbeautyrun.it

Lierac Beauty Run 2017
@LaPresse_ Da sx. a dx. Filippo Manucci di Alès Groupe, l'Assessore Guaineri, Monica Ramaioli di Fondazione Umberto Veronesi, Lucilla Andreucci
e Andrea Trabuio di RCS Active Team
Milano, 16 maggio 2017 -  Presentata questa mattina a Milano presso CASA LAGO, elegante spazio di design situato a pochi passi dal Duomo, la seconda edizione di LIERAC BEAUTY RUN, la “corsa in rosa” organizzata da S.S.D. RCS Active Team – RCS Sport e da Lierac, brand cosmetico da sempre vicino all’universo femminile.

Ad aprire la presentazione, come da tradizione, l’atleta azzurra Lucilla Andreucci, vincitrice della prima edizione di Milano Marathon e madrina entusiasta del progetto.
La moderatrice dell’evento ha subito introdotto Roberta Guaineri, assessore al Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano, il cui intervento si è focalizzato sul legame sempre più stretto tra il capoluogo lombardo e il mondo del running e sull’attenzione verso il pubblico femminile: “Siamo orgogliosi di sostenere questa preziosa iniziativa dedicata alla sicurezza delle donne. In questi mesi abbiamo notato l’allegria e la vitalità delle runner mentre si allenano al parco, è una nuvola rosa che pervade la città”. “Il nostro obiettivo” ha concluso Guaineri “è quello di far apprezzare sempre di più le corse cittadine ai milanesi”.

Lierac Beauty Run prenderà il via sabato 17 giugno alle ore 21.00, con partenza e arrivo presso la maestosa Arena Civica di Milano, per poi snodarsi lungo un percorso cittadino di 5 km e 10 km.
Potranno iscriversi alla corsa di 5 km tutte le donne, i loro accompagnatori e i bambini di età compresa tra 0 e 7 anni. Con una novità importante: ai nastri di partenza della corsa più breve sarà previsto uno start speciale interamente dedicato alle mamme. Inoltre, le runner più allenate potranno partecipare alla corsa di 10 km, competitiva e non competitiva.

Filippo Manucci, Amministratore Delegato di Alès Groupe (Lierac e Phyto), ha confermato l’importanza di questo evento: “Lierac è un brand di bellezza che parla ad una donna consapevole, attiva, dinamica e con una marcia in più, che vive appieno la sua vita, dando il massimo ogni giorno. Come le nostre testimonial, delle imprenditrici creative che si sono realizzate mettendo a frutto il loro talento ciascuna nel proprio campo, la donna Lierac ama lanciarsi in sfide sempre nuove.
È proprio per queste motivazioni che il brand ha deciso di organizzare, in collaborazione con RCS Active Team, la Lierac Beauty Run. Una corsa per mettersi alla prova, ma anche vivere una serata all’insegna della bellezza e del benessere ”.

Lierac Beauty Run 2017 - Foto LaPresse Lierac Beauty Run 2017 - Foto LaPresse
Lierac Beauty Run 2017 - Foto LaPresse Lierac Beauty Run 2017 - Foto LaPresse

In preparazione al grande evento in rosa e fino al prossimo 8 luglio, continuano intanto gli allenamenti di RUN4ME Lierac, 13 appuntamenti dedicati al running e 7 al fitness con ritrovo presso la palestra Hard Candy Fitness di Piazza della Repubblica. Il 20 e il 27 maggio l’esclusivo programma di training farà tappa anche a Catania, Napoli, Roma e a Bologna: informazioni e iscrizioni su http://www.run4me.it/

Andrea Trabuio, Responsabile Mass Events RCS Active Team, ha poi preso la parola per svelare in dettaglio le caratteristiche della corsa e le importanti novità legate al Lierac Beauty Village, centro nevralgico delle attività pre e post gara, situato a pochi passi dalla linea di partenza: “Grazie alla collaborazione con Hardy Candy Fitness Milano, la giornata sarà animata da esclusive sessioni di training, studiate dai coreografi e personal trainer di Madonna, e accompagnate da musica live. Il programma si propone di portare una ventata di energia dirompente fin dalle prime ore del pomeriggio per caricare le runner e tutti i presenti. Inoltre verrà allestito uno spazio kids con moltissime attività di intrattenimento per i bambini prima della partenza con le proprie mamme”.
Presso il villaggio tutti i partecipanti potranno inoltre ritirare il pettorale e la prestigiosa sacca gara con speciali cadeaux firmati Lierac e Phyto. Le runner potranno approfittare di un consiglio di bellezza Lierac per la loro pelle e lasciarsi coccolare da un servizio di styling pre gara offerto da  Phyto in collaborazione con Marco Rizzi – Namu Hair, presso L’Hair Bar di Phyto allestito all’interno del Lierac Beauty Village.

Da segnalare anche l’interessante iniziativa RUN2PACER, organizzata in partnership con gli Urban Runners, partner ufficiali di RUN4ME Lierac. Il progetto permetterà alle runner più preparate di correre Lierac Beauty Run in qualità di pacer, affiancando e motivando le altre partecipanti fino al traguardo. Per prendere parte all’iniziativa sono previsti degli allenamenti speciali RUN4ME Lierac il sabato e, con gli Urban Runners, il mercoledì sera presso il campo XXV Aprile in Via Cimabue, a partire dalle ore 19.00. Ulteriori informazioni su:
http://www.lieracbeautyrun.it/run2pacer/

Lierac Beauty Run 2017 - Foto LaPresse Lierac Beauty Run 2017 - Foto LaPresse
Lierac Beauty Run è anche una preziosa occasione per fare del bene non solo a se stesse, ma anche agli altri: 5 euro della quota di iscrizione verranno donati a Pink is Good, il progetto di lotta contro i tumori femminili della Fondazione Umberto VeronesiMonica Ramaioli, Direttore Generale, ha dichiarato: “Siamo molto felici di correre al fianco di Lierac anche quest’anno. Il nostro progetto non ha soltanto l’obiettivo di raccogliere fondi per incrementare il numero di ricercatori sostenuti e impegnati nella lotta contro il cancro al seno, ma anche di creare una cultura della prevenzione e di trasmetterne i valori”.

Mauro Battistin, Direttore Marketing di Mizuno ha presentato le maglie ufficiali: "Siamo felici di essere per il secondo anno consecutivo i partner tecnici di questo  progetto, che avvicina  le donne al running. Lierac Beauty Run e il programma RUN4ME Lierac interpretano  perfettamente lo spirito con cui Mizuno approccia l'attività sportiva,  che ha come obiettivo il benessere oltre che la performance. Pensiamo che il progetto sia coerente con i nostri valori aziendali, tesi a migliorare la società attraverso lo sviluppo dello sport e la produzione di articoli sportivi di alta qualità".
 

Tra i presenti in sala anche Flavio Addolorato, Ufficio Relazioni Esterne Intesa San Paolo, al fianco di RCS Active Team e Lierac anche per una serie di allenamenti RUN4ME LIERAC in partenza il giovedì sera alle 19.15 dalla filiale di Piazza Cordusio.

Nel concludere la presentazione Claudia Melzi, Direttrice Marketing Alès Groupe, ha rimarcato l’importanza dell’evento per il brand francese, rispecchiato nel ricco pacco gara firmato Lierac e Phyto contenente le esclusive linee per la cura della pelle e dei capelli.

S.S.D. RCS Active Team ringrazia tutti i Partner e le Istituzioni coinvolte: Regione Lombardia, il Comune di Milano, Lierac (title sponsor) Mizuno (partner tecnico), IO DONNA (media partner), San Benedetto, Garmin, Intesa Sanpaolo, Hard Candy Fitness e Fondazione Umberto Veronesi.


Per ulteriori informazioni e per iscriversi visitate il sito ufficiale
www.lieracbeautyrun.it

PRESS CONTACT

Lierac Beauty Run
c/o Green Media Lab
Via Savona, 97 – 20144 Milano
E-mail alice.diotti@greenmedialab.net
E-mail mariana.nogueira@greenmedialab.net
Phone +39 02.91320.415
web: www.greenmedialab.net
Ivana Capozzi
Media Relations Manager RCS Sport

E-mail ivana.capozzi@rcs.it
Phone +39 09225848176
web: www.rcssport.it

Lierac Beauty Run 2017

Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint


Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint

Grande successo a Bibione per la prima tappa della  Fisherman’s Friend StrongmanRun in versione Night Sprint
 
Oltre 2000 strogmanrunner hanno partecipato alla prima edizione in notturna della obstacle race più famosa d’Italia. Con loro anche Gigi Mastrangelo, leggenda del volley italiano e Ambassador della Night Sprint. Il secondo appuntamento sarà a Rovereto il 16 settembre con The Original.
Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint
La partenza_credit La Presse

Bibione, 13 maggio ‘17 – È stata ancora una volta la tappa sprint 10km di Bibione a dare il via, con il consueto entusiasmo, alla nuova stagione della Fisherman’s Friend StrongmanRun, tra le obstacle race più famose d’Italia organizzata da RCS Sport - RCS Active Team.
In 2023 non hanno voluto perdere l’appuntamento nella località balneare veneta, diventato ormai un must per chi vuole mettersi alla prova con una corsa per atleti veri. In questa edizione c’erano due motivi in più per esserci: l’orario di partenza, fissato alle 21, che ha regalato agli iscritti l’emozione di correre e superare gli ostacoli in notturna; e la presenza di una vera leggenda dello sport italiano come Gigi Mastrangelo, mitico capitano della nazionale di volley bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012.
 
Conoscevo già di fama la Fisherman’s Friend StrongmanRun, ma viverne l’atmosfera è completamente diverso – dichiara Gigi Mastrangelo al termine della gara – È  fantastico vedere tutte queste persone, vestite anche con costumi strani, affrontare gli ostacoli divertendosi e aiutandosi come una vera squadra. Bibione è una cornice perfetta per esaltare il fascino di questa corsa. Per fortuna sono ancora in forma perché, anche se c’è questo clima goliardico, per affrontare la corsa bisogna essere ben allenati”.

Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint
L'Ambassador Gigi Mastrangelo_credit La Press
Un percorso di 10 km totali molto diverso rispetto al 2016 che si è snodato maggiormente all’interno della città con partenza e arrivo in via Orsa Maggiore dove è stato allestito anche il Villaggio della corsa che ha ospitato il Mask Contest, organizzato per premiare i migliori costumi indossati dai partecipanti.
Un tracciato di corsa diviso in 3,5 km sull’asfalto, ai 2,4 di sterrato, fino alla parte più attesa quella in spiaggia e in mare, limitata per motivi di sicurezza alle acque basse, lunga poco meno di 1 km. 
 
Spettacolari invece gli 8 ostacoli superati e il tutto è stato perfettamente illuminato permettendo così di correre in totale sicurezza. Tra quelli più temuti e apprezzati sono stati il 4° Dacia Duster, con i container brandizzati della casa automobilistica,  il 5° Named Energy Rush, il 7° Psychedelic Forest da attraversare al buio e l’8° dall’evocativo nome di Hero Salvation con la divertente novità dello scivolo introdotto per la prima volta a Bibione.
  

Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint
Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint
È stato un evento fantastico, esattamente come avevamo immaginato quando abbiamo deciso di spostare la partenza alla sera” afferma Andrea Trabuio Responsabile Mass Events RCS Sport - RCS Active Team “ Correre in notturna ha aggiunto una nota ancora più epica alla Fisherman’s Friend StrongmanRun e dobbiamo ringraziare come sempre la città di Bibione che ci supporta in maniera perfetta e anche nel 2017 ci ha permesso di offrire un’esperienza unica a tutti i partecipanti”.
 
Anche questa terza edizione della Fisherman’s Friend StrongmanRun disputata a Bibione ha riscosso un successo incredibile attirando atleti e appassionati da tutta Italia” dichiara Pasqualino Codognotto Sindaco di San Michele al Tagliamento (Ve) “ La novità della corsa notturna ha riscontrato il favore dei partecipanti e dobbiamo ringraziare l’organizzazione che ogni anno aggiunge cose nuove. L’evento continua a crescere, Bibione e il Comune di San Michele al Tagliamento credono fortemente in questa manifestazione e investiranno anche in futuro continuando questa splendida collaborazione con RCS Sport – RCS Active Team”.
 
I primi tre strongman classificati sono stati: Francesco Caroni, Gabriele Graziani e Andrea Corcetto. Le tre strongwoman più forti, invece: Alessia Scalet, Jessica Catelan e, terza, Maryna Korolova.
 
CURIOSITA’ SUI PARTECIPANTI
La regione più numerosa è stata il Veneto, seguita da Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Trentino Alto Adige. Il più anziano è stato Danilo Trevisiol di 71 anni, la donna più adulta Alessandra Oliva di 58 anni, il più giovane a correre Luca Specchia di 19 anni mentre la più giovane Francesca Bordignon di 18.
 
PARTNER del 2017
DACIA che oggi per l’occasione ha presentato la nuova Dacia Duster limited edition Fisherman's Friend StrongmanRun, NAMED SPORT, SANGEMINI, EAT NATURAL. La Gazzetta dello Sport con Sportweek i media partner, TECNOTEK nonché il Comune di San Michele al Tagliamento e la località di BIBIONE.
Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint
Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint
Nato nel 2007 in Germania, questo format è senza dubbio quello che offre ai runner un’esperienza unica. Oltre a muscoli allenati, fatica, sudore e ostacoli impegnativi, gli strongman possono presentarsi se vogliono al via travestiti nei modi più bizzarri per vivere una giornata entusiasmante in cui l’importante non è solo vincere ma partecipare.
In Italia la Fisherman’s Friend StrongmanRun ha coinvolto negli anni un totale di circa 56.000 partecipanti, con un picco di 7500 iscritti complessivi nelle tre tappe del 2016 .

Anche per quest’anno ActionAid ha confermato il suo impegno come Charity Partner ufficiale della Fisherman's Friend StrongmanRun. Per il terzo anno consecutivo, infatti, ActionAid è presente agli eventi con i suoi testimonial e gli attivisti per sensibilizzare i partecipanti alla gara e gli spettatori sui temi della lotta alla povertà e dell’ingiustizia sociale. In fase di iscrizione alla corsa, ogni partecipante ha potuto v$olontariamente donare 1 euro per “Operazione Fame”: la campagna di ActionAid per il diritto al cibo, che vuole contribuire a cancellare le cause della fame nel mondo.
 
Secondo e ultimo appuntamento del 2017 a Rovereto il 16 settembre con la tappa “The Original” da 20 km.

milanomarathon - instagram
milanomarathon - facebook
milanomarathon - twitter
milanomarathon - facebook
Instagram
Facebook
Twitter
YouTube


Silvia Lattanzio
Ufficio Stampa FF Strongman Run
Phone +39 0392496096

Mobile +39 3453733110
E-mail silvialattanzio@dmtc.it
Ivana Capozzi
PR and Media Relations Manager RCS Sport
Phone +39 0225848176
E-mail ivana.capozzi@rcs.it
web: www.rcssport.it

Fisherman’s Friend StrongmanRun Night Sprint