domenica, agosto 28, 2011

Finita

E questa volta per davvero. Tre di settimane di chiusura aziendale volate e da domani si torna alla solita vita.
Armato delle migliori intenzioni, dopo aver dedicato le prime due settimane alla "manutenzione" della casa, mi ero ripromesso di approfittare del tempo rimasto per recuperare i "debiti formativi" accumulati nei primi giorni del mese cercando di aumentare uscite e chilometri.
Peccato non aver fatto i conti con l'oste. In Agosto, una settimana come quella appena passata, io non riesco a ricordarla.
Uscire alle 6 e 30 ed essere già completamente fradici già dopo pochi minuti di corsa, per quel che mi riguarda, non sono certo le condizioni migliori per mettere chilometri sulle gambe. E dormire, nonostante la finestra spalancata, in una "piccola sauna" probabilmente non aiuta. Stanco ma soprattutto svogliato.
Non che correre appena sveglio mi abbia mai entusiasmato, ma escluso il periodo invernale, la cosa non mi è mai pesata più di tanto. Eppure mai fatta cosi tanta fatica ad ingranare come nei giorni appena passati.
Quasi da non credere, invece, il piacere provato per la sensazione di "freddo" patita stamattina nei primi chilometri del lungo rimandato fin troppe volte. Oltre due ore ad una media più che soddisfacente.
Visti i precedenti, non pensavo di esserne ancora capace.

7 commenti:

  1. Ottimo lungo ;) si torna ai blocchi di partenza e chi ben comincia..

    RispondiElimina
  2. Forza e coraggio...

    Marco Bucci

    RispondiElimina
  3. ben tornato! e buone corse con il fresco. qui in UK più che fresco fa freddo...

    RispondiElimina
  4. Hai avuto le mie stesse sensazioni podistiche (con le oppurtune differenze chilometriche). Evidentemente quel caldo rallentava e svogliava tutti. Ben rientrato

    Luca (un passo dopo l'altro)

    RispondiElimina
  5. Negli ultimi 10gg il caldo è stato davvero tosto...ma ora vedrai che tutto andrà per il meglio..anche il lavoro. sono ottimista!

    RispondiElimina
  6. Io scendevo anche alle 5.30 per avere più fresco, ma il problema è il recupero notturno. Cmq bentornato "in pista".

    RispondiElimina
  7. @er moro: speriamo
    @marco: ci si prova
    @federico: quasi ti invidio
    luca: grazie
    @mauro: anch'io
    @massimo:grazie

    RispondiElimina