sabato, ottobre 29, 2011

Quattro giorni

Nonostante mi fossi ripromesso che, dopo Venezia, mi sarei preso una meritatissima pausa, non ho saputo resistere. Quattro giorni e di nuovo in strada. Con la scusa di approfittare, prima del ritorno all'ora solare, di una delle ultime possibilità per entrare nel parco dopo il lavoro, ho portato a casa poco più di nove chilometri in 42' e rotti.
La gambe un po' appesantite ma, tutto sommato, pensavo peggio.

4 commenti:

  1. Bravo! Non dargliela vinta,Venezia è stato solo un piccolo inghippo.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. Mai FERMARSI! Complimenti per la maratona di Venezia!

    RispondiElimina
  3. non riusciamo a fermarci.....e sotto alla prossima

    RispondiElimina