lunedì, luglio 29, 2013

Toccata e fuga



Quattro giorni con destinazione Riviera Romagnola giusto per staccare la spina. Sole, spiaggia, buona tavola e un paio di uscite sul lungomare che collega Rimini a Riccione. E, soprattutto, per la prima volta "lavori al mare". Questo non mi era mai successo. CinqueXmille con recupero mille alle sei e trenta della mattina tra varia umanità: runner, operatori ecologici, addetti alle consegne alimentari per gli alberghi e gruppi di ragazzi in attesa di far colazione prima di andare a dormire per il "meritato" riposo, dopo una delle tante notti che hanno reso famosa la Riviera. Sette chilometri per raggiungere e superare Viale Ceccarini prima del giro di boa. Un paio di mille per dare anche alle gambe il tempo di "svegliarsi" e poi via con i lavori. Ma senza riferimenti non è facile, abituato, da anni, a correre le ripetute su un "giro" che potrei fare ad occhi chiusi. Tocca affidarsi alla tecnologia. E con il 305 passato a miglior vita, ci si affida al fratello "povero": il 110. Non sarà un modello evoluto ma almeno non manifesta gli stessi difetti: il suo buzzer funziona ancora. Buona la parte veloce (tutta sotto i 3' e 50"), meno buono il recupero (abbondantemente sopra il RM) ma ci si accontenta.
Del resto, anche se pur brevi, si tratta pur sempre di vacanze.

12 commenti:

  1. ed io che credevo ti fossi messo a palpare le vecchiette.....

    RispondiElimina
  2. Le vacanze senza corsa? E perchè?! Anzi credo che allenarsi in luoghi sconosciuti o poco frequentati sia un buon stimolo per la mente.. Per i tempi di riferimento invece lascia perdere! Corri e divertiti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in vacanza non riuscirei a saltare la corsa nemmeno con 40 gradi.

      Elimina
  3. bellissimo correre alle 6.30 del mattino al mare: per pochi probabilmente, ma forse anche per questo ancora più fico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beloo. Quando poi lo fai sul bagnasciuga ancora meglio

      Elimina
  4. il 110 (e il 210 pure) ha un cinturino fragile. non esagerare nell'utilizzo che si spezza facilmente. buon'estate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per la news. vedro di straci attento in attesa di capire se riparare il 305 o prendere l'erede

      Elimina
  5. Risposte
    1. feire ? guarda che tu hai un IM da fare. e gli avversari, anzi l'avversario, mi sembra particolarmente agguerrito.... già da adesso

      Elimina