domenica, febbraio 20, 2011

Un'ora, trentanovaminuti e 52


Mai stato così felice per un 21 così lento. Ma dopo cinque giorni di assoluto riposo non potevo aspettarmi qualcosa di diverso.
La possibilità di infortunarsi esiste e bisogna farsene una ragione. Ma se capita entrando in macchina (torsione del ginocchio) non posso non darmi dello stupido pensando ai sacrifici e all'impegno di questi ultimi mesi.
Voltadol e ghiaccio a dosi industriali nella speranza di tornare a correre al più presto per non perdere quanto faticosamente raggiunto in queste settimane di "duro lavoro".
E dopo aver saltato la maratona di Milano del 2008 per un problema al ginocchio (l'altro) a cinque giorni dalla gara l'idea di concedermi il bis, nei giorni scorsi, ha incominciato seriamente a prendere forma. Fortunamente però (incorciamo le dita) spazzata via in mattinata.
Partenza lenta in attesa di una sorta di riscontro da parte del tendine dolorante e primi chilometri corsi letteralmente con il terrore di dover interrompere e tornare mestamente a casa. Ogni tanto qualche piccolo segnale "di vita" proveniente dal ginocchio, ma niente che mi impedisca di correre. I chilometri si susseguono
tranquilli e con essi aumenta la consapevolezza di poter portare a termine quanto preventivato. Di tanto in tanto qualche accenno di spinta, giusto per vedere come procede, ma niente di più.
Non è quella di oggi la giornata per fare i fenomeni.

7 commenti:

  1. fa attenzione a non far lavori di qualità! sono quelli che stressano di più i tendini.

    RispondiElimina
  2. Ti sei voluto rituffare a rotta di collo dopo l'infortunio, forse la terapia d'urto non è la più consigliabile, ma d'altronde se poi riesce tanto di guadagnato non dover stare fermo anche mesi.

    RispondiElimina
  3. @tosto: per qualche giorno non se ne parla
    @grezzo: a 30 gg da roma o così o niente

    RispondiElimina
  4. Un allenamento "thriller", sopratutto i primi chilometri.Fortuna che è finito bene.

    RispondiElimina
  5. La cosa più importante è non infortunarsi, tutto il resto viene dopo...Bene così, avrai tempo per far meglio dal punto di vista cronometrico, adesso recupera bene, ciao !

    RispondiElimina
  6. ..Ora parcheggia meglio e magari fai guidare gli altri;)Mi permetto di scherzare xchè credo che se dopo una mezza non hai dolori dovresti essere a posto e in questa ultima settimana di carico recupererai quel po' di smalto perso !

    RispondiElimina
  7. @father: parole sante
    @rocha: speriamo
    @arirun: no problem. l'impegno non mancherà. grazie

    RispondiElimina